Contenuto sponsorizzato

Pulizia delle strade, strage di multe in centro

Le operazioni notturne sono iniziate lunedì 17 settembre. La sanzione prevista è di 41 euro, ridotta a 28,70 euro se si paga entro cinque giorni dall'accertamento

Pubblicato il - 22 September 2018 - 11:24

TRENTO. Sono iniziate lunedì 17 settembre le operazioni di spazzamento e lavaggio notturno delle strade del capoluogo da parte di Dolomiti Ambiente. Almeno quarantotto ore prima dell'intervento, nelle zone interessate viene posizionata la segnaletica indicante il divieto di sosta e fermata dalle 19 alle 5 del giorno successivo, ma è già strage di contravvenzioni.

 

 

Tanti, infatti, gli automobilisti sanzionati, questa volta tra via Petrarca e via Gazzoletti, che si sono trovati la multa sul parabrezza. La sanzione prevista è di 41 euro, ridotta a 28,70 euro se si paga entro cinque giorni dall'accertamento.

 

La polizia locale ricorda che la segnaletica collocata in via temporanea per imporre prescrizioni, come quelle previste in occasione del lavaggio delle strade, hanno priorità rispetto alla segnaletica esistente e collocata in via permanente.

 

L'invito agli automobilisti è pertanto di fare attenzione alla presenza di segnali temporanei e alle indicazioni riguardanti il giorno e l'ora in cui i divieti entrano in vigore e hanno efficacia. Queste operazioni sono pianificate fino a venerdì 26 ottobre.

 

 

Contenuto sponsorizzato
Edizione del 30 settembre 2022
Telegiornale
30 set 2022 - ore 22:49
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
30 settembre - 18:43
A Trento, nonostante la sconfitta generale, il centrosinistra resta davanti al centrodestra. Da Gardolo a Centro storico-Piedicastello, [...]
Economia
30 settembre - 15:49
Il bonus, introdotto nei mesi scorsi per contrastare i rincari energetici, è stato garantito alle famiglie trentine con figli che hanno [...]
Politica
30 settembre - 17:40
Senza correttivi che vadano nella direzione di una maggiore equità e una gradualità della misura in base ai redditi, secondo i sindacati si [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato