Contenuto sponsorizzato

Rincorre i cani, ma ruzzola nella scarpata e finisce nel torrente, un 66enne in ospedale

L'incidente è avvenuto intorno a mezzogiorno nei boschi di Lavis all'altezza della diga di San Giorgio. Sul posto vigili del fuoco volontari di Lavis, Soccorso alpino e nucleo fluviale dei pompieri di Lavis e quello di Trento

Pubblicato il - 01 May 2018 - 16:12

LAVIS. Incidente a mezzogiorno nei boschi intorno a Lavis. Un uomo in passeggiata con i propri cani è inciampato e quindi è ruzzolato nella scarpata per alcuni metri.

 

Il 66enne del posto stava rincorrendo i cani che sono scappati, quando all'altezza del ponte di San Lazzaro alla diga di San Giorgio, l'uomo è inciampato per finire nel torrente Avisio

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, compreso l'elicottero, i vigili del fuoco volontari di Lavis, il Soccorso alpino e il nucleo fluviale dei pompieri di Lavis e il corpo di Trento.

 

L'uomo è stato stabilizzato e verricellato per il trasporto all'ospedale Santa Chiara di Trento. Fortunatamente, nonostante le numerose contusioni, non è in pericolo di vita.  

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 settembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
17 settembre - 18:37
Dalle urla sotto i gazebo alle promesse da ''ghe pensi mi quando vinciamo'' ne è passata di acqua sotto i ponti. Da quando Fugatti e la Lega [...]
Cronaca
17 settembre - 20:18
Trovati 29 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Registrate 39 guarigioni. Sono 17 i pazienti in ospedale, di cui 1 ricoverato in [...]
Cronaca
17 settembre - 19:22
A lanciare l'allarme una persona che, da valle, ha notato la vela tra gli abitati delle Sarche e di Pietramurata. Il 37enne è morto, troppo gravi [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato