Contenuto sponsorizzato

Ruba prosciutto, speck e formaggio al supermercato. Arrestato dai carabinieri si giustifica: ''Avevo fame''

Condannato ad un anno di carcere il 58enne che venerdì sera è uscito da un supermercato senza pagare

Pubblicato il - 29 July 2018 - 12:49

TRENTO. E' entrato in un supermercato a Trento nord con un borsone. Ha iniziato ad aggirarsi tra le corsie e a prendere vari prodotti, soprattutto prosciutto, speck e formaggio. Quando ha terminato, con il borsone pieno, è uscito pensando bene, però, di non pagare.

 

A finire nei guai è stato un uomo italiano di 58 anni che, fermato dai carabinieri, si è giustificato dicendo: “Avevo fame”.

 

Il fatto è avvenuto venerdì sera poco prima che il supermercato chiudesse. In un primo momento il personale è riuscito a fermare l'uomo e successivamente sono intervenuti i carabinieri. Si tratta di un soggetto già conosciuto alle forze dell'ordine e con un passato già di furti. Nel borsone aveva solo alimenti e non alcolici.

 

Accompagnato dai carabinieri in caserma è stato arrestato e ieri gli è stata confermata una pena di un anno di carcere.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 30 luglio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Ambiente
02 agosto - 13:55
Negli ultimi 5 anni sono finiti nel lago di Garda 16.745 metri cubi di liquami provenienti dal depuratore di Linfano, ma le acque nere invadono [...]
Cronaca
02 agosto - 12:35
La provincia di Trento intende acquistare circa un centinaio di questi strumenti, il fabbisogno è stato calcolato sulla base dei [...]
Cronaca
02 agosto - 12:41
Riapre da mercoledì al Palafiere di Riva del Garda il punto per l'effettuazione dei tamponi sia per i residenti che per i turisti
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato