Contenuto sponsorizzato

Saltano sul tetto dell'auto e rubano le targhe, un appello su Facebook per identificare i responsabili

Il mezzo era regolarmente parcheggiato in viale Sluca de Matteoni a Levico, di fronte all'ex scuola media. La proprietaria ha trovato la sua Fiat Panda priva di entrambe le targhe e con il tetto sfondato

La foto apparsa su Facebook nell'appello del nipote della proprietaria.
Di Cinzia Patruno - 29 marzo 2018 - 14:13

LEVICO TERME. Vandalismi nella notte su una macchina regolarmente parcheggiata di fronte alle ex scuole medie di Levico. La proprietaria dell'auto, una Fiat Panda, ha trovato stamane qualche bel 'ricordino': entrambe le targhe, davanti e dietro, sono state rubate e il tetto è stato danneggiato.

Un gesto poco simpatico, che ha lasciato dei danni visibili e spiacevoli, uniti all'impossibilità di circolare con il mezzo. In particolare, qualcuno si è divertito a salire sul tetto della Panda, sfondandolo. La proprietaria ha sporto denuncia contro ignoti.

Il nipote della donna, con grande rammarico, ha voluto segnalare l'accaduto su Facebook, pregando chiunque si fosse accorto di strani movimenti nella notte tra il 28 e il 29 marzo nella zona di viale Sluca de Matteoni a farsi avanti per aiutare a fare chiarezza sui responsabili dei danneggiamenti.

 

Una delle due targhe è stata rinvenuta in mattinata nei vicini giardinetti del poliambulatorio, mentre l'altra è sparita.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 dell'08 luglio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

09 luglio - 12:21

Mirko Bertinazzo, coinvolto nel tamponamento in A22, è morto sul colpo quando l'auto sulla quale stava viaggiando si è scontrata con il rimorchio di un mezzo pesante. Il 38enne era seduto al posto del passeggero, in zona era conosciuto per aver militato in diverse squadre di calcio

08 luglio - 19:11

Partono venerdì le azioni del Piano Braies 2020: accesso libero per pedoni e ciclisti, limitazioni per chi arriva in auto. Attive due linee di autobus

09 luglio - 10:54

Nottata di grande lavoro per i vigili del fuoco impegnati con un complesso intervento per liberare un mezzo pesante rimasto incastrato in un sottopassaggio ferroviario: a bordo un macchinario di precisione dal valore di oltre mezzo milione di euro

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato