Contenuto sponsorizzato

Sbaglia atterraggio e si schianta al suolo, all'ospedale un jumper 25enne del Kuwait

E' successo a Dro, alle pendici del monte Brento. Immediato l'intervento del Soccorso alpino e dell'elicottero del 118. Il ferito ha riportato numerose contusioni e alcune fratture agli arti inferiori

Pubblicato il - 18 luglio 2018 - 09:19

DRO. L'atterraggio è andato storto e un 25enne del Kuwait si è schiantato al suolo alle pendici del monte Brento, sulla strada forestale che lo costeggia in località Gaggiolo, nei pressi della parete zebrata. Il jumper non è riuscito a mettere in atto le giuste manovre ed è piombato a terra riportando gravi ferite.

 

Immediato l'intervento del Soccorso alpino di Riva del Garda, allertato verso le 20 di ieri sera, che ha operato con l'ausilio dell'elicottero del 118 che ha inviato sul posto l'equipe medica. Il giovane presentava traumi su tutto il corpo ma soprattutto agli arti inferiori, con fratture esposte.

 

Stabilizzato sul posto, è stato poi elitrasportato all'ospedale Santa Chiara di Trento.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 settembre - 19:33

Sono 14 le persone che ricorrono alle cure del sistema sanitario, nessun paziente si trova in terapia intensiva ma 5 cittadini sono in alta intensità. Sono 5.402 i guariti da inizio emergenza e 556 gli attuali positivi. Nel rapporto odierno, giovedì 24 settembre, si specifica che 11 sono sintomatici e 1 caso è ascrivibile ai focolai scoppiati negli ultimi giorni sul territorio provinciale

24 settembre - 17:49

I tamponi analizzati sono stati 1.613. Oggi è stato individuato un caso di coronavirus alla scuola dell'infanzia della Sacra Famiglia di Trento

24 settembre - 18:12

Il giovane nigeriano ieri sera ne aveva già espulsi 21 ma da un secondo esame radiologico è risultato averne ancora è rimasto piantonato nel reparto di chirurgia, in attesa del processo per direttissima che si terrà non appena verrà dimesso dall'ospedale

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato