Contenuto sponsorizzato

Sbaglia la curva e si rovescia, un anziano e due bambini salvati dai pompieri con le pinze idrauliche

E' successo sulla Mendola tra Fondo e Ruffrè. L'uomo alla guida dell'auto ha sbagliato la curva e si è cappottata. Sul posto i soccorsi, i feriti trasportati in ospedale

Pubblicato il - 04 agosto 2018 - 18:58

FONDO. Grave incidente intorno alle 17.45 lungo la strada statale 42 del passo della Mendola.

 

Il conducente di un'auto con a bordo due bambini stava scendendo da Ruffré verso Fondo in Val di Non, quando ha sbagliato a prendere una curva a sinistra.

 

In curva l'uomo alla guida della Panda ha perso il controllo del veicolo per sbandare e uscire di strada.

 

A quel punto l'utilitaria, dopo aver salito il pendio, si è rovesciata in mezzo alla carreggiata.

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, due ambulanze, i vigili del fuoco di Fondo, i pompieri di Ruffrè e il corpo di Sarnonico, oltre ai carabinieri di Cles per effettuare i rilievi, ricostruire la dinamica e gestire il traffico. 

 

I pompieri hanno subito messo in sicurezza l'area e quindi sono intervenuti con le pinze idrauliche per liberare le persone rimaste incastrate all'interno dell'abitacolo.

 

Una volta salvi, i feriti sono stati medicati dal personale sanitario, prima di essere trasportati all'ospedale di Cles per gli accertamenti e gli approfondimenti del caso.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 ottobre - 19:49

Purtroppo si registra anche un nuovo positivo a Cembra Lisignago dove si era sviluppato il più grosso focolaio legato alla popolazione residente che ha un rapporto dell'0,85% di positivi per residenti. Dato più alto nel comune vicino, ad Altavalle (1% di popolazione positiva). Altri tre comuni sopra lo 0,75%

21 ottobre - 20:14

La notizia è stata battuta da Reuters e ripresa in tutto il mondo. Il fatto sarebbe avvenuto in Brasile e la conferma arriva dall'Università di San Paolo

21 ottobre - 17:39

Tra i nuovi positivi, 71 presentano sintomi, 13 casi riguardano minorenni, dei quali 2 contagiati sono nella fascia di età 0-5 anni e altri 11 ragazzi si collocano nella fascia 6-15 anni, mentre 13 infezioni riguardano over 70 anni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato