Contenuto sponsorizzato

Sbanda e finisce ruote all'aria nel torrente, trasportata in ospedale una donna

E' successo lungo la provinciale all'altezza di Aldeno. Sul posto ambulanza, vigili del fuoco volontari di zona, permanenti di Trento e polizia locale

Pubblicato il - 07 giugno 2018 - 16:25

ALDENO. Grave incidente intorno alle 14.30 a sud dell'abitato di Aldeno all'altezza di Maso Canova.

 

Una donna era alla guida della vettura lungo la strada provinciale in direzione Aldeno, quando la conducente ha perso il controllo del veicolo, forse tradita anche dal fondo stradale reso viscido dalla pioggia.

 

A quel punto il mezzo è sbandato e si è infilato sfortunatamente in un tratto di strada sprovvisto di guardrail proprio in quel punto per finire la corsa ruote all'aria nel torrente Arione

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, ambulanza, vigili del fuoco volontari di Aldeno e polizia locale per effettuare i rilievi, ricostruire la dinamica e gestire il traffico a senso unico alternato.

 

La donna è riuscita a lasciare l'abitacolo prima che l'acqua invadesse l'auto, mentre i pompieri si sono adoperati per mettere in sicurezza l'area mediante l'uso di assorbenti e il personale sanitario ha prestato le cure del caso prima del trasporto all'ospedale Santa Chiara di Trento per accertamenti.

 

Nel frattempo sul luogo dell'incidente si sono portati anche i permanenti di Trento con autogru per la rimozione del mezzo dal letto del torrente.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.08 del 18 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 settembre - 19:05

La criminalità si insinua tra le piccole e medie imprese con un aumento, nel corso del 2019  delle segnalazioni delle operazioni di riciclaggio. La Cgia di Mestre: “Secondo una nostra stima su dati della Banca d’Italia ammonta a circa 170 miliardi di euro l’anno il fatturato ascrivibile all’economia criminale presente in Italia"

19 settembre - 16:35

Sono stati analizzati 2.375 tamponi, 22 i test risultati positivi e 8 persone presentano sintomi. Il totale in Trentino è di 6.311 casi e 470 decessi da inizio epidemia

19 settembre - 16:11

Hoffer di Nursing up punta il dito contro Pat e Apss: “Dire che ora tutto va bene, equivale a nascondere la polvere sotto il tappeto, se non verremo ascoltati scenderemo in piazza”. Per il 2 novembre è stato proclamato lo sciopero generale nazionale del pubblico impiego

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato