Contenuto sponsorizzato

Sbanda sulla roccia e si cappotta, la conducente sbalzata fuori dal finestrino. Grave una donna trasportata in elicottero al Santa Chiara di Trento

L'incidente è avvenuto intorno alle 18.30, la conducente stava guidando da Spiazzo in direzione Borzago, quando all'altezza della curva qualcosa è andato storto. A lanciare l'allarme un passante, tempestivo l'arrivo di ambulanza, elicottero, vigili del fuoco di Spiazzo e carabinieri

Pubblicato il - 20 agosto 2019 - 21:46

SPIAZZO RENDENA. Grave incidente automobilistico in val Rendena, un'auto è finita fuori strada, si è inerpicata lungo la scarpata per ribaltarsi e la conducente è stata sbalzata fuori dall'abitacolo a diversi metri di distanza.

 

L'incidente è avvenuto intorno alle 18.30, la conducente stava guidando da Spiazzo in direzione Borzago, quando all'altezza della curva qualcosa è andato storto.

La donna ha così perso il controllo del mezzo, che è uscito dalla carreggiata per salire sulla roccia a bordo strada e cappottarsi. Nella manovra la conducente è stata sbalzata fuori dal veicolo.

 

Un impatto molto violento prima contro le rocce alla guida dell'auto e poi sull'asfalto dopo che è stata scaraventata fuori dal finestrino della vettura. La donna è rimasta priva di conoscenza a terra.

 

A lanciare l'allarme un passante, il quale ha prontamente e immediatamente chiamato il numero unico delle emergenze.

 

Tempestivo l'arrivo della macchina dei soccorsi, ambulanza, vigili del fuoco di Spiazzo e carabinieri per effettuare i rilievi, ricostruire la dinamica e gestire il traffico.

I pompieri e le forze dell'ordine hanno messo in sicurezza e isolato l'area, mentre il personale medico ha avviato le prime cure. 

 

Un incidente molto grave e da Trento si è levato in volo anche l'elicottero, che ha verricellato sul posto l'equipe per poi atterrare in un prato poco distante.

 

Nel frattempo i sanitari hanno immobilizzato e stabilizzato la donna, accompagnata poi all'elicottero e da lì all'ospedale Santa Chiara di Trento.

 

Un'operazione lunga e delicata, la strada a carreggiata unica è rimasta chiusa oltre tre ore per permette l'intervento dei soccorsi, le cure, i rilievi, la pulizia della sede stradale da detriti e liquidi, oltre al recupero e la rimozione del mezzo.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 febbraio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 febbraio - 12:19

Gli autonomisti presentano una mozione per aderire al Manifesto della comunicazione non ostile: “In questo periodo di forte conflittualità è tempo di arginare la dilagante violenza verbale che coinvolge anche alcuni esponenti della politica, speriamo che la nostra proposta venga condiviso anche dalla Giunta”

27 febbraio - 16:23

Il giovane stava lavorando nei boschi di Campo Tures con il padre. Troppo gravi le sue ferite, è morto nel primo pomeriggio all'ospedale di Brunico 

27 febbraio - 12:59

Il riscaldamento globale sta creando più guai del previsto. Circa un terzo del carbonio presente sul pianeta, intrappolato nel Mar Glaciale Artico sotto forma di metano e anidride carbonica, minaccia di liberarsi in atmosfera

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato