Contenuto sponsorizzato

Scontro a Zambana, un 22enne invade la corsia opposta. Ferito un 54enne che finisce in ospedale

L'incidente è avvenuto all'altezza del ponte arcobaleno sulla Strada provinciale 235. Polizia locale e Vigili del Fuoco sul posto

Pubblicato il - 29 marzo 2018 - 12:34

ZAMBANA. L'incidente è avvenuto verso le 8.30 all'altezza della rotatoria del ponte arcobaleno, sulla Sp 235. L'automobile proveniente da nord avrebbe invaso la corsia opposta scontrandosi con quella che proveniva in direzione contraria. 

 

Forse per una distrazione, o per un colpo di sonno, il 22enne avrebbe perso il controllo del mezzo. Nello scontro sarebbe rimasto illeso, mentre l'altro conducente, un 54enne, è stato soccorso dall'ambulanza e trasportato in ospedale, anche se soltanto per accertamenti. 

 

Sul posto, per effettuare i rilievi, gli agenti della Polizia locale di Lavis, mentre i Vigili del Fuoco volontari di Zambana si sono occupati della gestione del traffico e del ripristino della sede stradale.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 11 luglio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

13 luglio - 05:01

L’assestamento di bilancio presentato dalla giunta Fugatti non convince, Rossi: “Pura propaganda, se poi non si stanziano i fondi le grandi opere rimarranno solo sulla carta, gli unici cantieri che sono stati avviati sono collegati alle opere pensate nella scorso legislatura”. Per gli imprenditori le chiusure domenicali provocheranno la fuga dei consumatori verso Bolzano e il Veneto

12 luglio - 20:06

C’è sconcerto tra i segretari di Cgil, Cisl e Uil che, durante l’audizione in prima commissione del Consiglio provinciale, hanno appreso che la manovra di fatto prevede tagli al bilancio provinciale per 100 milioni di euro sul 2020 e per 200 milioni di euro sul 2021

12 luglio - 18:02

Il totale sul territorio resta così a 5.503 casi e 470 morti da inizio epidemia. La Pat: "Rispetto a ieri migliorano decisamente i dati riferiti al contagio a Covid-19 in Trentino". In Alto Adige sono stati registrati 5 casi di nuova positività

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato