Contenuto sponsorizzato

Si ferisce mentre taglia la legna, l'elicottero dei soccorsi atterra su un ponte. Un uomo trasportato in ospedale

Sul posto si sono portati i vigili del fuoco volontari di Faver, un'ambulanza e l'elicottero. L'uomo stava tagliando la legna quando è scivolato ferendosi 

Foto: Andrea Mattevi
Pubblicato il - 13 ottobre 2018 - 12:19

FAVER. Paura questa mattina a Faver dove un uomo è rimasto vittima di un incidente mentre stava tagliando della legna.

 

Secondo le prime informazioni, a causa della pendenza del terreno, l'uomo è scivolato ferendosi agli arti inferiori.


(Foto: Andrea Mattevi)

Immediatamente è stato dato l'allarme e sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco volontari di Faver e i soccorsi sanitari con un'ambulanza e l'elicottero che è atterrato sul ponte dell'amicizia, tra Faver e Piazzo di Segonzano.

 

Per consentire le operazioni di soccorso è stato bloccato il traffico. Il ferito è stato poi trasportato all'ospedale.

 

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 01 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

02 December - 18:25

Il presidente ha annunciato il nuovo documento che dal 3 dicembre cambia le cose e permette nuove libertà per i cittadini. Saltano tutte le restrizioni in più rispetto alla ''normale'' zona gialla. Ecco cosa cambia

02 December - 12:43

L'Università di Trento ha ottenuto ulteriori riconoscimenti internazionali in due studi pubblicati dal Web science group e dalla Stanford University. Secondo queste ricerche, Francesca Demichelis e Nicola Segata rientrano nell'1% dei professori più citati al mondo, mentre altri 64 docenti dell'Ateneo trentino figurano tra il 2% degli studiosi e delle studiose più autorevoli della comunità scientifica mondiale

02 December - 18:59

Dopo il distretto di Feltre, anche nel resto della provincia di Belluno è arrivata l’Unità speciale di continuità assistenziale, un team di 11 medici che si occupano di seguire i pazienti Covid nelle loro abitazioni, attraverso visite e consulti a distanza. Questo servizio permetterà di alleggerire il lavoro dei medici di famiglia e, dall’altra, assicurerà una minore pressione sugli ospedali

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato