Contenuto sponsorizzato

Si masturba in auto mentre scarica materiale pedopornografico, arrestato 47enne residente a Trento

L'uomo è stato colto in flagranza di reato.In auto aveva una consolle sullo sterzo dell’autovettura dove posizionava ben 6 dispositivi mobili e scaricava materiale 

Pubblicato il - 26 novembre 2018 - 14:08

TRENTO. Parcheggiava l'auto all'esterno di un negozio di cui era cliente abituale e poi usando la wifi dell'attività scaricava materiale pedopornografico e si masturbava all'interno del mezzo.

 

L'uomo, un 47enne italiano residente a Trento, ma originario di un'altra regione, sabato è stato visto in via Pranzeroles mentre si masturbava all'interno della macchina da alcuni cittadini che hanno immediatamente avvisato il 112 Nue .

 

I fatti segnalati, avvenuti intorno alle ore 11, hanno avuto immediato riscontro da parte dell’equipaggio della volante che ha sorpreso l’uomo in flagranza di reato.

 

L'uomo, grazie all'uso del wifi, aveva predisposto una consolle sullo sterzo dell’autovettura dove posizionava ben 6 dispositivi mobili e scaricava materiale pedopornografico.


Condotto in stato d’arresto in ufficio l’uomo è risultato essere già stato oggetto di condanne per analoghe fattispecie delittuose. Questa mattina è stato convalidato l'arresto e la custodia cautelare in carcere, mentre tutto il materiale rinvenuto nell’autoveicolo è stato sottoposto a sequestro.

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 25 gennaio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
27 gennaio - 17:07
Sono stati trovati 1.913 positivi a fronte di 12.064 tamponi. Sono stati registrati 2 decessi nelle ultime 24 ore. Altre 7 classi scolastiche in [...]
Economia
27 gennaio - 17:19
Dal 2018 a oggi si è passati dai 250 mila euro e dai 260 mila euro ai 400 mila del 2021. L'ex ministro dell'Interno, Matteo Salvini, ha [...]
Cronaca
27 gennaio - 11:35
Un errore che era rimasto sotto traccia dopo quello delle soluzioni fisiologiche somministrate al posto del vaccino: l’ospite di un’Rsa infatti [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato