Contenuto sponsorizzato

Spaccio di stupefacenti, tentata estorsione e tentato omicidio volontario. Arrestato 29enne ricercato a livello europeo

Le forze dell'ordine sono intervenute, dopo aver ricevuto una segnalazione dell'uomo che si trovava in una struttura ricettiva

Pubblicato il - 12 agosto 2018 - 21:03

BOLZANO. Spaccio di stupefacenti, tentata estorsione e tentato omicidio volontario.Questo quello a cui deve rispondere un 29enne iracheno che nella notte tra venerdì e sabato scorsi è stato fermato dalla polizia a Bolzano. Su di lui pesa un mandato di arresto europeo per tutti i delitti commessi in Svizzera.

 

Le forze dell'ordine, nella serata di venerdì hanno ricevuto una segnalazione della presenza del ricercato presso una locale struttura ricettiva. Gli agenti si sono portati immediatamente sul posto, adottando tutte le opportune cautele in considerazione della pericolosità del soggetto.

 

Riscontrata l’effettiva presenza dello straniero, i poliziotti hanno proceduto al suo arresto e, terminati gli atti di rito, lo hanno condotto presso la Casa Circondariale di via Dante, dove resterà a disposizione della Corte d’Appello per la successiva consegna alle competenti autorità svizzere.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 27 luglio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
28 luglio - 13:44
La promozione del concerto di Vasco Rossi? Sarà a carico di Trentino Marketing, così come le attività collaterali, l’allestimento di una [...]
Cronaca
28 luglio - 12:27
Continua il trend di crescita delle prenotazioni, soprattutto per quanto riguarda le fasce più giovani. Novità sulle vaccinazioni per le persone [...]
Cronaca
28 luglio - 11:59
Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 34 positivi a fronte di 2.962 test tra molecolari e antigenici. Sono 695 le persone in quarantena
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato