Contenuto sponsorizzato

Spaccio di stupefacenti, tentata estorsione e tentato omicidio volontario. Arrestato 29enne ricercato a livello europeo

Le forze dell'ordine sono intervenute, dopo aver ricevuto una segnalazione dell'uomo che si trovava in una struttura ricettiva

Pubblicato il - 12 agosto 2018 - 21:03

BOLZANO. Spaccio di stupefacenti, tentata estorsione e tentato omicidio volontario.Questo quello a cui deve rispondere un 29enne iracheno che nella notte tra venerdì e sabato scorsi è stato fermato dalla polizia a Bolzano. Su di lui pesa un mandato di arresto europeo per tutti i delitti commessi in Svizzera.

 

Le forze dell'ordine, nella serata di venerdì hanno ricevuto una segnalazione della presenza del ricercato presso una locale struttura ricettiva. Gli agenti si sono portati immediatamente sul posto, adottando tutte le opportune cautele in considerazione della pericolosità del soggetto.

 

Riscontrata l’effettiva presenza dello straniero, i poliziotti hanno proceduto al suo arresto e, terminati gli atti di rito, lo hanno condotto presso la Casa Circondariale di via Dante, dove resterà a disposizione della Corte d’Appello per la successiva consegna alle competenti autorità svizzere.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 13 agosto 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
17 August - 19:36
Rino Mazzurana, 71 anni, era molto attivo nella comunità di Brentonico. Maestro in passato della banda giovanile, ha insegnato alla scuola [...]
Cronaca
17 August - 18:46
Nelle ultime ore la protezione civile ha diramato un avviso di allerta gialla per maltempo in Trentino e, come spiega a il Dolomiti l'ingegnere [...]
Montagna
17 August - 18:13
L'escursionista di Brescia si trovava sulla ferrata delle Aquile sulla Paganella. Un'altra alpinista è stata colpita da un sasso mentre scalava la [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato