Contenuto sponsorizzato

Telecamere e foto-trappole, la polizia identifica tanti "furbetti" dell'immondizia

Diversi i casi di abbandono dei rifiuti alle isole ecologiche sparse tra i diversi Comuni delle Giudicarie. Il modus operandi è un po' sempre quello. La persona arriva, parcheggia, si guarda intorno per vedere che non ci sia qualche volante oppure qualche "impiccione", apre il bagagliaio e lascia le immondizie

Pubblicato il - 03 luglio 2018 - 13:38

TIONE. Diverse le persone "pizzicate" depositare indebitamente rifiuti alle isole ecologiche sparse nei diversi Comuni delle Giudicarie. Gli ultimi episodi si sono verificati nel corso del week-end. 

Il modus operandi è un po' sempre quello. La persona arriva, parcheggia, si guarda intorno per vedere che non ci sia qualche volante oppure qualche "impiccione", apre il bagagliaio e lascia i propri rifiuti prima di riprendere la marcia. E sono tanti i turisti, ma anche i residenti, colti in flagranza

 

Alcune segnalazioni dei cittadini, ma anche le immagini delle telecamere e alcune foto-trappole hanno consentito alla polizia della Giudicarie di entrare in azione e identificare tutti i "furbetti" dell'immondizia, che rischiano una sanzione in media di 100 euro più le spese.

 

Una cattiva abitudine, trasversale a residenti e turisti, soprattutto in quelle località a vocazione turistica in questo periodo dell'anno, che contribuisce a alimentare il degrado urbano, ma anche nuocere all'ambiente. 

 

Senza dimenticare che l'errato conferimento comporta anche spese maggiori tra smaltimento e controlli alle amministrazioni comunali, situazioni che si traducono implicitamente nell'aggravio delle spese per tutti i residenti. Insomma, maggiori costi per la comunità.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 settembre - 19:47

Nelle ultime 24 ore sono stati analizzati 2.375 tamponi, 22 i test risultati positivi per un rapporto che si attesta a 0,9%. Contagi a Castelnuovo e nell'Alto Garda

19 settembre - 19:05

La criminalità si insinua tra le piccole e medie imprese con un aumento, nel corso del 2019  delle segnalazioni delle operazioni di riciclaggio. La Cgia di Mestre: “Secondo una nostra stima su dati della Banca d’Italia ammonta a circa 170 miliardi di euro l’anno il fatturato ascrivibile all’economia criminale presente in Italia"

19 settembre - 16:35

Sono stati analizzati 2.375 tamponi, 22 i test risultati positivi e 8 persone presentano sintomi. Il totale in Trentino è di 6.311 casi e 470 decessi da inizio epidemia

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato