Contenuto sponsorizzato

Terremoto, avvertita anche in Trentino la scossa che ha colpito nella notte l'Emilia Romagna

L'intensità del terremoto è stata di 3.9, mentre la profondità è stata di 9 km. La scossa, avvenuta alle 2.33. Percepita anche nel Basso Sarca e nella Bassa Vallagarina

Pubblicato il - 21 agosto 2018 - 09:19

TRENTO. La scossa di terremoto che ha colpito nella notte l'Emilia Romagna è stata avvertita anche in Trentino. L'epicentro del sisma è stato riscontrato a 3 km a nord di Bagnolo in Piano in provincia di Reggio Emilia. Non si registrano danni ma molte persone sono state svegliate nel cuore della notte.

 

L'intensità del terremoto è stata di 3.9, mentre la profondità è stata di 9 km. La scossa, avvenuta alle 2.33, è stata avvertita intensamente anche in Lombardia e Veneto, fino ai confini del Trentino. Il terremoto ha scosso lievemente anche la zona del Basso Sarca e delle zone della Bassa Vallagarina.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.53 del 30 Maggio
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

31 maggio - 16:57

Il video lanciato da Visit Valsugana con tanto di logo ufficiale ''Trentino'' è al limite dell'offensivo e potrebbe apparire a più di un potenziale turista come discriminatorio. Invece che raccontare le bellezze della propria terra si preferisce usarle per dei paragoni in negativo che non rendono giustizia a quanto tutti (lombardi compresi) possono trovare in Valsugana 

31 maggio - 15:36
Resta stabile il numero dei ricoveri, 16 pazienti nelle strutture ospedaliere del sistema trentino e 3 persone in terapia intensiva a Rovereto. I tamponi analizzati sono stati 1.910 (1.537 letti da Apss e 373 da Fondazione Mach) per un rapporto contagi/tamponi che si attesta a 0,05% di test positivi
31 maggio - 11:31

Alla manifestazione hanno partecipato oltre 200 persone per chiedere la fine delle restrizioni, imposte per contenere il diffondersi del coronavirus, e per protestare contro l’obbligo dei vaccini. Ma tra slogan e complottismo saltano tutte le regole anti-contagio

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato