Contenuto sponsorizzato

Tragedia sfiorata sul Brenta, scialpinista cade e interviene l'elicottero

E' successo intorno alle 11.30 all'altezza del canalone Neri, noto come ”Canalone della Tosa” che separa la cima dal Crozzon di Brenta

Pubblicato il - 01 maggio 2018 - 16:39

TRE VILLE. Grave incidente per un escursionista sul Brenta. Un 32enne scialpinista impegnato nella discesa ha perso il controllo degli sci per cadere diversi metri.

 

E' successo intorno alle 11.30 all'altezza del canalone Neri, noto come ”Canalone della Tosa” che separa la cima dal Crozzon di Brenta. 

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, compreso l'elicottero, e il Soccorso alpino per recuperare il classe '85 di Bologna.

 

L'uomo è stato stabilizzato e dopo le prime cure del caso, il 32enne è stato elitrasportato all'ospedale Santa Chiara di Trento.

 

Il bolognese ha riportato diverse contusioni, le sue condizioni sanitarie sono serie, ma non sembra in pericolo di vita.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.08 del 18 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 settembre - 20:09

Rispetto a questa mattina la Pat ha corretto il dato dei nuovi positivi di oggi (non 19 ma 18) e sono stati aggiornati i dati per comune (ieri fermi forse per lo sciopero di Trentino Digitale). Ecco i dati aggiornati

18 settembre - 19:43

Oltre alla elevazione della sanzione amministrativa da 400 a 1.000 euro, è stata disposta la chiusura del locale dal 18 al 22 settembre compreso

18 settembre - 20:21

In vista dell’imminente arrivo de il Seppellimento di santa Lucia il Mart aprirà anche di notte. Sgarbi: “Devo dare una cattiva notizia ai gufi l’Opera arriva, dal 9 ottobre la mostra apre i battenti. Caravaggio? È l’artista più contemporaneo della storia”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato