Contenuto sponsorizzato

Viene allontanato ma torna a minacciare la famiglia, un 32enne finisce in carcere

In passato l'uomo era stato segnalato per alcuni comportamenti ostili e violenti alla famiglia 

Pubblicato il - 31 agosto 2018 - 08:53

PERGOLESE. Era stato allontanato dalla propria famiglia a causa di litigi che in poco tempo si erano trasformati in veri e propri comportamenti violenti.

 

L'uomo, un 32enne di Pergolese, non ha però rispettato gli obblighi derivanti dalla misura del divieto di avvicinamento alla famiglia alla quale si era nuovamente avvicinato all'inizio di questa settimana minacciandola.

 

E' quindi arrivata una nuova segnalazione al Giudice delle indagini preliminari ed immediatamente sono intervenuti i Carabinieri in servizio al Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Trento che hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere.

 

Il 32enne è stato quindi trasportato in carcere a Trento.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.05 del 26 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 ottobre - 10:44

Mentre in Trentino aumentano i contagi, sul fronte scuola il presidente Fugatti ha espresso la volontà di discostarsi rispetto al Dpcm evitando di riconvertire le scuole superiori per il 75% alla didattica a distanza. Ma altre sono le criticità intraviste dai docenti, tra cui la mancanza dell'obbligo di indossare la mascherina in classe. Pubblichiamo a riguardo una lettera di un insegnante. "E' la causa di questo aumento vertiginoso dei casi"

27 ottobre - 11:13

Lettere di Denis Fontanari e di oltre 600 persone tra ''Professionisti e aziende dello spettacolo trentino'' per avere quella risposta che il presidente ieri ha negato a il Dolomiti durante la conferenza stampa

27 ottobre - 12:54

Una donna 80enne è stata trovata uccisa in un appartamento di via Resia, a Bolzano. A trovare il corpo, la badante, giunta sul luogo come ogni mattina per offrire i suoi servizi alla coppia. Accanto al cadavere, il marito di 82 anni, indagato come probabile responsabile e che, per lo choc, ha tentato di togliersi la vita

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato