Contenuto sponsorizzato

Addio a Guido Vettorazzo, alpino e uno degli ultimi sopravvissuti alla battaglia di Nikolajewka

Alpino di 97 anni. A Rovereto è stato docente e presidente dell'Apt. Lo scorso anno era stato scelto come tedoforo per accendere il braciere dell’Adunata degli alpini

Foto da internet
Pubblicato il - 12 giugno 2019 - 08:50

ROVERETO. Era stato scelto come ultimo tedoforo per accendere il braciere dell’Adunata degli alpini.

 

Ieri è morto a 98 anni Guido Vettorazzo, uno dei pochi ultimi sopravvissuti alla battaglia di Nikolajewka, un reduce della famigerata campagna di Russia.

 

Molto conosciuto nella sua Rovereto, ma non solo, è stato docente ma anche assessore e tra i vari ruoli ricoperti nel corso degli anni anche quello di presidente dell'Apt.

 

Il funerale sarà celebrato domani, giovedì 13 giugno alle 17, nella chiesa della Sacra Famiglia.

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 maggio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
18 maggio - 19:52
Trovati 36 positivi, non sono stati comunicati decessi nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 113 guarigioni. Sono 689 i casi attivi sul [...]
Cronaca
18 maggio - 21:40
L'allerta è scattata lungo la MeBo in direzione nord all'altezza dell'uscita per Terlano. In azione la macchina dei soccorsi, due le persone [...]
Politica
18 maggio - 17:18
C'è da evidenziare che i numeri rispetto al capoluogo sono molto diversi: 998 domande a Trento tra ottobre 2020 e aprile 2021, mentre a Rovereto [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato