Contenuto sponsorizzato

Allarme bocconi avvelenati, il Comune di Levico: ''Fate attenzione, tenete il cane a guinzaglio e avvisate le forze dell'ordine se ritrovate esche avvelenate''

Il sindaco Gianni Beretta ha deciso di emettere un messaggio urgente per il rischio di bocconi avvelenati sul territorio comunale di Levico

Pubblicato il - 05 July 2019 - 18:28

LEVICO. E' allarme bocconi avvelenati anche sul territorio di Levico Terme. A confermarlo è la decisione del sindaco Gianni Beretta di emettere una comunicazione urgente attraverso la quale si invitano tutti i cittadini a tenere alta l'attenzione per la presenza di esche tossiche e nocive che possono costituire un grave rischio per la salute dell'uomo e degli animali.

 

La decisione da parte di Beretta di emettere questo avviso urgente arriva a seguito della morte di un gatto che è stato poi inviato all'istituto zooprofilattico sperimentale delle Venezie per l'esame anatomo patologo, i cui risultati non escludono la presenza di sostanze tossico e nocive nell'organismo dell'animale.

 

Un rischio che il sindaco non ha voluto tralasciare visto che la presenza di bocconi ed esche contenenti veleni o sostanze nocive è un grave rischio per la salute dell'uomo, degli animali e anche dell'ambiente. Per questo si è ritenuto importante informare la popolazione.

 

Tra i consigli che vengono dati c'è quello di non manipolare eventuali bocconi o esche che siano reperite sul territorio comunale dandone immediato avviso alla polizia locale, alla stazione forestale o ai carabinieri. Oltre a questo a tutti i proprietari di animali, viene consigliato di fare attenzione nel recarsi con gli animali nel comune di Levico e nelle zone circostanti.


Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 14 maggio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
17 maggio - 10:21
Il 17 maggio è la Giornata internazionale contro l’omofobia, la lesbofobia, la transfobia e la bifobia. Nonostante gli anni siano passati, [...]
Cronaca
17 maggio - 09:53
“Ci lasci un grande vuoto! Mancherai a tutti e tanto”. Queste le parole di saluto a Fabio pubblicate sui social dal cugino Riccardo [...]
Cronaca
17 maggio - 06:01
Alpha è uno dei tantissimi minori stranieri non accompagnati che arrivano in Italia. A 14 anni è scappato dalla Guinea Conakry, ha [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato