Contenuto sponsorizzato

Arriva nell'isola ecologica e abbandona secchi di cemento e sacchi di calcinacci, la polizia locale rintraccia un uomo grazie alle telecamere

E' successo a Tione e gli agenti della polizia locale delle Giudicarie grazie alle immagini delle telecamere sono riusciti a individuare l'autore

Pubblicato il - 08 agosto 2019 - 10:01

TIONE. Cemento e calcinacci abbandonati in un'isola ecologica accanto ai bidoni. E' questo quello che si è trovato davanti il personale della raccolta rifiuti di Tione e sul quale ha immediatamente informato la polizia locale delle Giudicarie.

 

Gli agenti, hanno analizzato le immagini delle telecamere e grazie a queste sono riusciti a risalire all'autore. Dai filmanti, infatti, si vede un uomo che ha scaricato dalla propria macchina due secchi di cemento e alcuni sacchi di calcinacci per poi abbandonarli all'interno dell'isola ecologica. Luogo che, evidentemente, non è disposto per questo genere di rifiuti.

 

L'uomo, grazie poi anche alla tarda dell'auto, è stato rintracciato. Da parte degli agenti della polizia locale delle Giudicarie sono in corso ulteriori indagini per chiarire la situazione.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 settembre - 16:21

Nelle ultime 48 ore in Alto Adige sono stati individuati quasi 90 positivi. Di questi cinque sono studenti di scuole diverse (ecco quali) dove scatteranno le normali misure di quarantena per i compagni mentre altri cinque sono stati individuati solo nell'istituto di Merano. Per sicurezza da lunedì 28 settembre fino a venerdì 9 ottobre 2020 compreso la scuola resterà chiusa e si torna alle lezioni digitali

25 settembre - 15:32

Il maltempo sta coinvolgendo anche le nostre zone. In Trentino, al momento, si segnalano forti precipitazioni mentre in Alto Adige ci sono anche danni legati alla grandine

25 settembre - 10:56

Quattro giorni di pulizie no stop per la Compagnie du Mont Blanc. Dopo l'innalzamento delle temperature dei giorni scorsi, sono riemerse dalla neve grandissime quantità di rifiuti e rottami. L'operazione di recupero si è concentrata nei pressi della funivia panoramica 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato