Contenuto sponsorizzato

Autoarticolato perde il rimorchio e rischia di ribaltarsi. Intervengono i vigili del fuoco

Il conducente si è accorto in tempo del malfunzionamento riuscendo ad accostare ed evitando conseguenze peggiori per gli altri automobilisti

Pubblicato il - 03 dicembre 2019 - 10:15

LAIVES. Mattinata di passione per i vigili del fuoco volontari di Laives coadiuvati dal corpo permanente di Bolzano per un autoarticolato che stava per perdere il rimorchio. Intorno alle 5e30 di questa mattina via Noldin a Laives il conducente di un mezzo pesante ha segnalato un’avaria meccanismo di bloccaggio del semirimorchio.

 

Non sono ancora chiare le cause che hanno provocato il malfunzionamento nel meccanismo di bloccaggio, fatto sta che il conducente è riuscito ad accostare evitando conseguenze peggiori, soprattutto per gli altri automobilisti. Una volta arrestato il mezzo ha avvisato i pompieri.

 

Sul posto sono intervenuti due corpi dei vigili del fuoco che hanno messo in sicurezza il rimorchio che rischiava di ribaltarsi. Per prima cosa sono stati utilizzati dei tronchi per sollevare il semirimorchio, dopodiché con dei cuscini pneumatici è stato rimesso in asse e riagganciato al mezzo pesante. Ci sono volute all’incirca 2 ore per completare l’intervento e ripristinare la viabilità

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 05 dicembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

06 dicembre - 05:01

I vertici delle Stelle alpine redigono un documento (all'interno in forma completa) per chiarire un futuro che guarda fino alle prossime provinciali. I paletti per un dialogo sembrano stringenti più per il carroccio che per gli ex alleati. "Differenziarsi dalle visioni dei partiti nazionali e in antitesi ai partiti centralisti, nazionalisti, anti europeisti e a quei leader nazionali che vedono nel Trentino una terra di conquista"

06 dicembre - 10:58

Gli impianti di videosorveglianza, pubblici e privati presenti in zona, hanno permesso di individuare l’autovettura dei due rapinatori. La donna faceva da "palo" mentre il marito bloccava le persone e le minacciava con un coltello 

06 dicembre - 10:17

E' successo nelle prime ore di questa mattina. Sul posto si sono portati i vigili del fuoco i soccorsi sanitari con l'elicottero e il soccorso alpino. L'uomo ha riportato gravi ferite agli arti inferiori

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato