Contenuto sponsorizzato

Prende fuoco il rimorchio di un camion in A22. L'autista riesce a sganciarlo e a mettere in sicurezza il mezzo

E' successo tra Egna e San Michele ma fortunatamente non ci sono stati feriti. Qualche disagio al traffico

Pubblicato il - 22 gennaio 2020 - 10:48

SAN MICHELE. Paura e disagi questa mattina sull'A22 quando, intorno alle 9.23 ha preso fuoco il rimorchio di un camion. Le fiamme, che probabilmente sono partite da dei problemi legati a una ruota posteriore saltata, si sono rapidamente diffuse a tutto il rimorchio andando a bruciare anche il carico del mezzo.

 

Fortunatamente il camionista si è accorto di quel che stava succedendo ed è riuscito rapidamente a mettere in sicurezza il mezzo sulla corsia di emergenza e a sganciare il rimorchio dal resto del veicolo. A quel punto è scattato l'allarme e l'arrivo dei soccorsi per spegnere l'incendio e assicurare la viabilità che ha subito dei piccoli disagi ma che grazie al camionista che è riuscito a posizionare il mezzo in maniera tale da non intralciare troppo il traffico, si sono ridotti al minimo.

 

InfoAnas, comunque, segnala la situazione con questo messaggio di attenzione: ''09:32 - A22 Brennero-Modena code causa veicolo in fiamme dalle 09:23 tra 4,2 km dopo Svincolo Egna Ora e 11,4 km prima di Svincolo San Michele All adige-Mezzocorona in direzione Modena in direzione Modena''.
 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 febbraio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

17 febbraio - 19:45

I sindacati Cgil, Cisl e Uil intervengono dopo i primi dati che emergono a seguito dell'applicazione dei 10 anni di residenza quale criterio per accedere alle case Itea: -15% in termini di assegnazione e -20% nel sostegno degli affitti

17 febbraio - 20:04

Uno spazio nuovo, contemporaneo, che si troverà all'inizio di via Suffragio in piazzetta Nicolò Rasmo. L'iniziativa è di Filippo Sartori e l'apertura è prevista tra aprile e maggio. Piatti della cucina italiana/mediterranea, anche per palati vegetariani

17 febbraio - 12:26

Sono state chiuse nei giorni scorsi le indagini preliminari che riguardavano appalti e subappalti per le Sae (Soluzioni abitative di emergenza) nelle Marche. Nell'inchiesta anche il consorzio Gips di Trento 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato