Contenuto sponsorizzato

Prende fuoco il rimorchio di un camion in A22. L'autista riesce a sganciarlo e a mettere in sicurezza il mezzo

E' successo tra Egna e San Michele ma fortunatamente non ci sono stati feriti. Qualche disagio al traffico

Pubblicato il - 22 gennaio 2020 - 10:48

SAN MICHELE. Paura e disagi questa mattina sull'A22 quando, intorno alle 9.23 ha preso fuoco il rimorchio di un camion. Le fiamme, che probabilmente sono partite da dei problemi legati a una ruota posteriore saltata, si sono rapidamente diffuse a tutto il rimorchio andando a bruciare anche il carico del mezzo.

 

Fortunatamente il camionista si è accorto di quel che stava succedendo ed è riuscito rapidamente a mettere in sicurezza il mezzo sulla corsia di emergenza e a sganciare il rimorchio dal resto del veicolo. A quel punto è scattato l'allarme e l'arrivo dei soccorsi per spegnere l'incendio e assicurare la viabilità che ha subito dei piccoli disagi ma che grazie al camionista che è riuscito a posizionare il mezzo in maniera tale da non intralciare troppo il traffico, si sono ridotti al minimo.

 

InfoAnas, comunque, segnala la situazione con questo messaggio di attenzione: ''09:32 - A22 Brennero-Modena code causa veicolo in fiamme dalle 09:23 tra 4,2 km dopo Svincolo Egna Ora e 11,4 km prima di Svincolo San Michele All adige-Mezzocorona in direzione Modena in direzione Modena''.
 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 ottobre - 20:05

Ci sono 44 pazienti nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, nessuno si trova nel reparto di terapia intensiva ma 7 persone sono in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 79 positivi a fronte dell'analisi di 1.521 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi a 5,2%

19 ottobre - 19:53

Mentre ci sono oltre 170 lavoratori che scioperano e lottano per i loro diritti, in consiglio provinciale l'assessore competente ha fatto il punto sulla loro situazione spiegando: ''E’ chiaro che non è intenzione della Pat assecondare decisioni che impattano negativamente sulle condizioni di benessere dei lavoratori, che sono i nostri lavoratori trentini, ma non possiamo però ignorare le istanze che vengono dal tessuto produttivo''. Per il segretario della Cgil ''Fugatti abbandona i lavoratori al proprio destino''

19 ottobre - 17:44

Sono stati analizzati 1.521 tamponi, 79 i test positivi nelle ultime 24 ore. Il rapporto contagi/tamponi si attesa a 5,2%. Ci sono 6 classi in più in isolamento a causa dell'epidemia Covid-19

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato