Contenuto sponsorizzato

Cade allo snowpark e rimane incosciente, gravissima una ragazza di 23 anni

E' successo nel pomeriggio di ieri. La ragazza nel fare un salto ha perso l'equilibrio per poi sbattere violentemente a terra. E' stata rianimata sul posto e trasporta al Santa Chiara con l'elicottero 

Pubblicato il - 28 dicembre 2019 - 09:21

SAN MARTINO DI CASTROZZA. Si trova in gravissime condizioni all'ospedale Santa Chiara di Trento la giovane di 23 anni che ieri pomeriggio, attorno alle 14, è rimasta ferita dopo una violenta caduta allo snowpark a San Martino di Castrozza.

 

La giovane, secondo una prima ricostruzione, durante uno dei salti, non è più riuscita a rimanere in equilibrio ed è caduta violentemente. Immediatamente è stato dato l'allarme e visto la gravità della situazione, la ragazza era a terra incosciente, da Trento è stato fatto alzare in volo l'elicottero con a bordo il rianimatore e l'equipe medica. 

 

La 23enne è stata rianimata sul posto e dopo essere stata stabilizzata è stata trasportata in codice rosso all'ospedale Santa Chiara di Trento dove si trova nel reparto di rianimazione in prognosi riservata. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 gennaio - 17:58

Sono state registrare 26 dimissioni e 238 guarigioni. Cala il numero dei pazienti in ospedali. Analizzati oltre 4 mila tamponi. Sono state confermate 191 positività riscontrate nei giorni scorsi tramite test antigenico

21 gennaio - 18:04

Nuovi screening di massa in vista in Alto Adige. Questa volta a essere interessati saranno i Comuni di San Genesio, Moso in Passiria e San Leonardo in Passiria. Troppi infatti i casi registrati in questi territori. Le operazioni sono previste per il fine settimane del 23 e 24 gennaio

21 gennaio - 17:08

Le Faq aggiornate all’ultimo Dpcm del 14 gennaio: “Dal 16 febbraio al 5 marzo gli spostamenti tornano invece ad essere consentiti da e per tutte le regioni ubicate in area gialla”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato