Contenuto sponsorizzato

Colpito da una pietra mentre stava scalando, Elias muore a 23 anni

L'incidente è avvenuto ieri pomeriggio. Il giovane è precipitato per diversi metri andando a sbattere sulle rocce 

Pubblicato il - 25 agosto 2019 - 13:07

BOLZANO. Si chiamava Elias Fuetsch ed aveva soli 23 anni il ragazzo che ieri ha perso la vita sulle Tre Cime di Lavaredo.

Il giovane era impegnato a quota 2700 metri nella scalata della parete nord della Cima Ovest.

 

Ad un certo punto, però, è stato colpito violentemente da una pietra che gli ha fatto perdere l'appiglio per cadere poi decine di metri. Durante la caduta ha sbattuto contro diverse rocce che si sono rivelate fatali.

 

Il compagno di cordata ha immediatamente dato l'allarme e sul posto si sono portati gli uomini del soccorso alpino e l'elicottero dell'Aiut Alpin Dolomites.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Montagna
19 giugno - 13:44
Le immagini arrivano dalla zona del Passo Pordoi, sulle Dolomiti, dove è in fase di costruzione un bacino artificiale per l’innevamento, il [...]
Politica
19 giugno - 13:34
L'introduzione di questo meccanismo porterebbe ogni legge a essere accompagnata da una riflessione approfondita dal punto di vista [...]
Politica
19 giugno - 09:09
I dubbi di Cia sulla commissione interna dell’Apss che dovrebbe far luce sulla scomparsa di Sara Pedri: “Tutto il personale che negli anni ha [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato