Contenuto sponsorizzato

Come in un film riesce a entrare dentro la banca, ma poi se la prende con una macchinetta delle comunicazioni. Fermato un ladro maldestro in Alto Adige

Un maldestro e impacciato tentativo di furto è stato fermato dalle forze dell'ordine in Alto Adige, anche se restano i danneggiamenti alla banca. Il 53enne era riuscito a scappare, ma è stato incastrato dalle immagini del sistema di videosorveglianza

Pubblicato il - 07 novembre 2019 - 12:57

MALLES VENOSTA. Un maldestro e impacciato tentativo di furto è stato fermato dalle forze dell'ordine in Alto Adige, anche se restano i danneggiamenti alla banca. Un 53enne, già noto per i reati contro il patrimonio, è riuscito a introdursi nell'istituto di credito a Malles Venosta, ma è stato riconosciuto e denunciato dopo poco tempo.

 

Armato di piede di porco l'uomo si è introdotto in banca, coperto in viso da una sciarpa, e quindi ha preso di mira un macchinario. A quel punto però è entrato in funzione il sistema di allarme silenzioso e così sono arrivati in pochissimi minuti i carabinieri della locale stazione e i militari di Prato dello Stelvio.

 

Alla vista dei militari, il 53enne si è dato precipitosamente alla fuga per far perdere le proprie tracce, mentre i carabinieri hanno subito avviato le indagini e acquisito le immagini del sistema di videosorveglianza dell'istituto di credito. 

 

Le registrazioni non hanno lasciato scampo al novello "Danny Ocean", che a differenza però della fortunata saga del film hollywoodiano, ha agito da solo. A questo si aggiunge che nel tentativo di furto ha preso per giunta di mira e danneggiato un macchinario che serve solo per le comunicazioni ai clienti e che non contiene soldi.

 

I militari, una volta riconosciuto l’uomo dalle immagini, la figura del 53enne appare chiara e inequivocabile, anche se goffamente coperto in volto, lo hanno denunciato alla Procura per tentato furto aggravato nei confronti di un istituto di credito e per danneggiamento aggravato.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 novembre - 05:01

Il consigliere pentastellato non ci sta: il manifesto va cambiato perché manda un messaggio sbagliato. "Non va inculcato nella testa dei bambini che il papà è un orco". Non si è fatta attendere la reazione di Non una di meno-Trento: "Per contrastare ogni discriminazione e fenomeno oppressivo dobbiamo guardare alla sua radice e non annacquare tutte le situazioni in riferimenti generici privi di contesto"

22 novembre - 08:22

Si tratta di Luca Bettega. Sul posto si sono portati i carabinieri e il medico legale. E' stata disposta l'autopsia per accertare le causa della morte 

21 novembre - 19:19

Per l'assessora provinciale competente questo sarebbe ''un segnale importante'' per aiutare chi quotidianamente convive con i problemi legati all'handicap eppure le variabili in gioco sembrano essere davvero troppe. La norma rischia di valere per pochissimi casi. Meglio sarebbe stato potenziare la legge nazionale che prevedere di favorire lo smart working per i genitori di figli disabili

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato