Contenuto sponsorizzato

Corriera a due piani si incastra sul tornante. Strada del Bondone bloccata

Sul posto si stanno portando i vigili del fuoco di Trento per cercare di liberare il mezzo fermatosi all'altezza della pista Cordela (AGGIORNAMENTO

Pubblicato il - 12 gennaio 2019 - 14:09

VASON. Tutto bloccato sulla strada che da Norge sale verso Vason. Un pullman a due piani carico di turisti polacchi si è letteralmente incastrato sul tornate che passa vicino alle pista Cordela per poi proseguire la salita verso Vason rimanendo bloccato tra una corsia e l'altra di fatto fermando completamente il traffico sia in salita che in discesa.

 

Subito i passeggeri sono stati fatti scendere nel tentativo di alleggerire il mezzo e vedere se con più ''altezza'' a disposizione tra il battistrada e il fondo del mezzo si riuscisse in qualche modo a fare manovra ma non c'è stato niente da fare. La corriera si è bloccata completamente e subito sono stati chiamati i soccorsi. Sul posto si stanno portando i vigili del fuoco di Trento che dovranno cercare di liberare il mezzo permettendogli di fare manovra e di liberare la viabilità.

 

 

Operativa la polizia locale che sta cercando di evitare ulteriori problematiche legate al traffico. Un fuoriprogramma che non ci voleva per i turisti ma nemmeno per la località che in queste ore sta vivendo diversi disagi legati proprio al blocco della strada in quello che è uno dei punti nevralgici della provinciale 85 del Bondone.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 16 agosto 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 agosto - 14:25

L'avventura con la loro società è iniziata circa tre anni fa. I due giovani della Vallagarina, Mattia Cristoforetti e Giovanni Tava, hanno macinato moltissimi successi ed  hanno deciso di utilizzare il loro lavoro anche per aiutare i bambini. Per questo è iniziata la collaborazione con la fondazione Tog per la cura e la riabilitazione dei bambini con gravi patologie neurologiche

19 agosto - 16:01

Gettatosi da una falesia alta 10 metri a Torre dell'Orso, nel leccese, un giovane trentino si è lesionato la zona cervicale. Trasportato immediatamente all'ospedale Vito Fazzi di Lecce, si attende di capire che danni possa aver riportato. Cauti i medici 

19 agosto - 06:01

Pubblichiamo in esclusiva dei dati molto significativi sul reale andamento della struttura della Val di Fiemme che smentiscono molto di quanto sentito sino ad oggi. Nel punto nascite si è eseguito nel 25% dei casi il taglio cesareo quando non ci sono emergenze e per  l'Organizzazione Mondiale della Sanità un tasso superiore al 15% è indicativo di ''un uso inappropriato della procedura'' motivato da ''carenze organizzative, medicina difensiva, (...) scarso supporto alla donna da parte del personale sanitario nel percorso di accompagnamento alla nascita''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato