Contenuto sponsorizzato

L'autobus autosnodato si incastra nel curvone perché incrocia un tir in discesa

Il 5 autosnodato è rimasto bloccato nella ''pancia'' della curva poco dopo il ristorante. Sono dovuti intervenire i tecnici di Trentino trasporti per aiutare il mezzo a fare manovra

Pubblicato il - 28 giugno 2019 - 11:12

TRENTO. Disagi al traffico, questa mattina sulla strada tra Trento e Mesiano all'altezza del ristorante al Korallo. Un autobus snodato, infatti, stava salendo verso la collina quando all'altezza del curvone a gomito che si trova proprio in concomitanza con il parcheggio e la campagna antistanti al ristorante, ha incrociato un tir.

 

Il mezzo pesante ha allargato leggermente la traiettoria e l'autosnodato ha dovuto avvicinarsi pericolosamente al muretto alla sua destra. A quel punto il camion è passato ma l'autobus è rimasto bloccato nella ''pancia'' del curvone. Il rischio di grattare il muretto o colpire un altro veicolo in transito era, evidentemente, troppo alto e quindi l'autista si è fermato ed ha chiamato i soccorsi di Trentino trasporti.

 

Nel frattempo il traffico sulla strada ha subito alcuni disagi. Si sono formati rallentamenti e code anche perché auto ed altri autobus di passaggio si sono trovati a scorrere a senso alternato nella corsia di discesa. Fortunatamente sul posto stavano passando dei carabinieri che si sono fermati per assistere il traffico e per contenere i disagi mentre i tecnici di Trentino trasporti hanno aiutato l'autosnodato a fare manovra in sicurezza, pur in un punto molto problematico, e alla fine tutto si è risolto per il meglio. 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
02 dicembre - 20:39
Dopo le rivelazioni del sindaco Finato si allungano le ombre sul progetto per il Nuovo ospedale di Cavalese. Ora Cia chiede conto del ruolo avuto [...]
Cronaca
02 dicembre - 15:54
Il Centro in via Dogana 1 ha iniziato ad accogliere le vittime di violenza dai primi anni 2000, partendo da 92 arrivando a 335 nel 2021. [...]
Cronaca
02 dicembre - 19:23
Raffaele Sollecito fu condannato in primo grado nel 2009 e poi definitivamente assolto insieme ad Amanda Knox,  per la morte di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato