Contenuto sponsorizzato

Dopo oltre 4 ore i vigili del fuoco riescono a rimettere il mezzo pesante in strada che si era sollevato per colpa della grù

I pompieri hanno, prima, assicurato e messo in sicurezza e stabilizzato il mezzo, quindi mediante un'altra autogrù sono riusciti a equilibrare il veicolo per rimetterlo sull'asfalto

Pubblicato il - 28 November 2019 - 16:44

CASTELLO TESINO. E' stato risolto un'ora fa circa l'incidente a Castello Tesino in Valsugana, dove un braccio meccanico ha sbilanciato una autogrù che si è rovesciata contro un muretto per restare sospesa a diversi centimetri dall'asfalto.

 

E' successo intorno alle 11 a Castello Tesino all'altezza del bivio per Grigno e Lamon. Il conducente stava operando con il braccio meccanico del mezzo, quando si è sbilanciato per finire contro il muro e sollevarsi dall'asfalto.

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i vigili del fuoco di Castello Tesino, così come i permanenti di Trento con autogrù per rimettere il mezzo in carreggiata.


I pompieri hanno, prima, assicurato e messo in sicurezza e stabilizzato il mezzo, quindi mediante un'altra autogrù sono riusciti a equilibrare il veicolo per rimetterlo sull'asfalto.

 

Fortunatamente non ci sono stati feriti, mentre l'operazione è stata comunque lunga e delicata per la posizione a ridosso di una curva e di un bivio, ma anche per la larghezza della strada.


 

E' il secondo incidente in una settimana che coinvolge un'autogrù in Valsugana. Nei giorni scorsi il braccio meccanico aveva sbattuto contro un cavalcavia per rovesciarsi su un lato a Borgo lungo la strada statale 47 in direzione Padova (Qui articolo).

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 January - 19:13

Sono 333 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 46 pazienti sono in terapia intensiva e 45 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 14 decessi di cui 9 in ospedale

18 January - 17:39

Le Stelle alpine prendono in considerazione l'ultima analisi di Bassi, il quale ha esaminato i dati contenuti negli indicatori dei report settimanali dell'Iss. La lettera del segretario politico del Patt: "Il governo della Provincia è in qualche modo responsabile del ritardo nella comunicazione dei dati a Roma? E se così non fosse cosa intende fare, presidente Fugatti, per correre ai ripari e ripristinare la verità?"

18 January - 17:45

Nelle ultime 24 ore analizzati 708 tamponi. Sono stati comunicati altri 14 decessi a causa di Covid-19. Trovati 56 positivi tra tamponi molecolari e test antigenici, confermate 57 positività riscontrate nei giorni scorsi. Sono 107 le guarigioni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato