Contenuto sponsorizzato

Il braccio meccanico sbatte contro il cavalcavia e l'autotreno si rovescia, paura sulla SS47

Sul posto si sono portati i vigili del fuoco di Borgo Valsugana e i permanenti. Fortunatamente non ci sono stati feriti, problemi al traffico 

Pubblicato il - 22 novembre 2019 - 12:11

BORGO VALSUGANA. Incidente in tarda mattina sulla SS47 in direzione Padova con la deviazione del traffico a Borgo.

 

Ad essere coinvolto è un autotreno con un braccio meccanico per il sollevamento dei tronchi. Quest'ultima sporgeva dal mezzo e nel passaggio sotto un cavalcavia lo ha toccato facendo perdere stabilità all'autotreno che poco dopo si è rovesciato occupando in un primo momento entrambe le corsie.

 

Sul posto stanno operando i vigili del fuoco di Borgo Valsugana che sono riusciti a spostarlo in una sola corsia per far defluire il traffico. Sono poi intervenuti i permanenti di Trento con l'autogrù per rimuovere il mezzo incidentato.

 

Fortunatamente il conducente non è rimasto ferito e non ci sono altri mezzi coinvolti

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 06 dicembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

07 dicembre - 05:01

Nelle valli, soprattutto durante la stagione invernale ed estiva, le organizzazioni criminali nigeriane, tramite il metodo mafioso, possono servirsi di connazionali che svolgono i lavori stagionali, per rispondere alla domanda di droga dei consumatori. D'Accordi: "Occorre chiedersi se il sistema sanzionatorio italiano sia adeguato a prevenire e contrastare questo fenomeno criminale'' 

06 dicembre - 19:12

Tantissimi i giovani e le famiglie che sono arrivate a Trento accogliendo la proposta del popolo delle sardine di scendere in piazza per ribadire la loro distanza da odio, rabbia e populismo

06 dicembre - 17:07

L'ex presidente della Pat ribadisce oggi la sua distanza dalla Lega di Salvini con un messaggio di solidarietà alle tante persone che tra poco si riuniranno in Piazza Dante: ''Non ci sarò perché penso loro preferiscano essere neutre politicamente. Ma faccio tanti auguri!''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato