Contenuto sponsorizzato

Fungaiolo si perde nel bosco e trascorre la notte al freddo. Stamattina ritrova la strada seguendo il drone dei vigili del fuoco

L'allarme per le ricerche era scattato ieri sera al passo Vezzena. Questa mattina alle 6.30 erano riprese con l'impegno di vari corpi dei vigili del fuoco e il soccorso alpino. L'uomo, un 75enne vicentino, ha perso l'orientamento a causa degli alberi abbattuti dalla tempesta Vaia e ha trascorso la notte al freddo. Questa mattina poco prima delle 8 il ritrovamento 

Pubblicato il - 09 ottobre 2019 - 08:54

LEVICO. Sono state ora di paura per i familiari di un uomo di 75 anni di Thiene in provincia di Vicenza che ieri mattina era giunto al passo Vezzena alla ricerca di funghi senza poi più dare alcuna notizia.

 

L'uomo alla sera non ha più fatto rientro ed è quindi scattato l'allarme mettendo in moto un'imponente macchina delle ricerche che ha visto intervenire  i vigili del fuoco di Levico, Caldonazzo, Centa S. Nicolò, Folgaria,  Luserna e Lavarone che già ieri sera avevano ritrovato l'auto dell'uomo.  Ad intervenire sul posto anche il soccorso alpino e le unità cinofile.

 

Dopo un primo intervento senza alcun risultato, le ricerche sono riprese questa mattina attorno alle 6.30. Nella zona è presente della nebbia e questo ha resto la situazione ancora più complicata. Attorno alle 7.45, però, il 75enne è riapparso e si trova in buone condizioni di salute se pur provato.

 

Secondo le prime informazioni che è riuscito a dare, si era recato nei boschi alla ricerca di funghi ma a causa degli alberi schiantati per la tempesta Vaia dell'ottobre scorso, ha perso l'orientamento non riuscendo più trovare la via del ritorno.

 

E' stato costretto quindi a trascorrere l'intera notte all'aperto, al freddo. Solo questa mattina, con il diminuire della nebbia, ha deciso di muoversi e si è accorto che sopra la sua testa stava volando un drone che i vigili del fuoco stavano usando per le ricerche. L'uomo ha quindi deciso di seguirlo e si è fatto strada nel bosco.

Pochi minuti prima delle 8 i vigili del fuoco e del soccorso alpino se lo sono trovati davanti.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 05 marzo 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 marzo - 19:21

Le vittime sono 8 donne e 10 uomini. Sono 7 i decessi avvenuti nelle Rsa. L'età media è di 87 anni. Sono 2.340 i positivi per coronavirus in Trentino, 104 casi e ci sono, purtroppo, 18 nuovi decessi. Complessivamente le vittime per complicanze legate a Covid-19 sul territorio salgono a 120 per un totale di 184 morti a livello regionale

28 marzo - 18:33

Se n’è andato alla soglia della sua 87esima vendemmia. Un cultore della tradizione, viticola anzitutto. Curava i suoi vigneti con ritmi ancestrali, usando legare le viti con le ‘strope’, per rispettare l’habitat, per non disperdere la gestualità rurale e pure per non inquinare con qualche legaccio sintetico

28 marzo - 17:57

Sono 2.340 i trentini positivi a Covid-19. L'aggiornamento di Provincia e Azienda provinciale per i servizi sanitari riporta 104 nuovi contagi sul territorio provinciale. Fugatti: "Le notizie sui decessi sono drammatiche ma il trend sembra stabilizzarsi"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato