Contenuto sponsorizzato

Gravissimo incidente in moto per un ragazzo di 22 anni sulla Gardesana

Il giovane ha perso il controllo del mezzo ed è stato sbalzato a terra all'altezza della prima galleria che da Trobole porta verso Malcesine. Gravi disagi al traffico

Pubblicato il - 29 luglio 2019 - 19:49

TORBOLE. E' caduto da solo, a pochi metri dalla galleria di Tempesta a Torbole in direzione Malcesine. Le ragioni che hanno portato all'incidente sono ancora in via di accertamento quel che è certo è che un ragazzo di 22 anni se l'è vista davvero brutta finendo per essere sbalzato dalla moto e per cadere rovinosamente a terra sull'asfalto.

 

La brutta caduta è avvenuto intorno alle 18 e il giovane è stato subito soccorso da alcuni automobilisti che lo hanno trovato a terra. Subito è stato chiamato il 112 e sul posto si sono portati i vigili del fuoco di Riva del Garda assieme alle forze dell'ordine, a un'ambulanza e all'elisoccorso.

 

Le sue condizioni sono, infatti, apparse da subito gravissime anche se non ha mai perso conoscenza almeno fintanto che sono arrivati i sanitari. A quel punto i vigili del fuoco hanno bloccato la viabilità per permettere che il soccorso avvenisse in sicurezza.

 

Il giovane è stato caricato sull'elicottero e portato d'urgenza all'ospedale di Trento. Intanto è stato recuperato il mezzo dal Soccorso Stradale Oscar Perini e, dopo la pulizia strade, la Gardesana è tornata percorribile. Gravi disagi si sono, comunque, verificati al traffico con lunghe code sia in direzione Malcesine che in direzione Torbole. 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 03 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

05 dicembre - 05:01

Il Lockdown, la legge Failoni sulle chiusure domenicali e ora un nuovo Dpcm che blinda il Natale, le attività dei centri commerciali sono messe a dura prova: “Provvedimenti che minano l’equa concorrenza, se noi siamo chiusi la gente affollerà i centri storici. Noi negozianti non siamo il male assoluto”

04 dicembre - 20:57

Sono 462 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 47 pazienti sono in terapia intensiva e 51 in alta intensità. Complessivamente 512 positivi e il rapporto contagi/tamponi si attesta a 8,7%

04 dicembre - 19:39

Spostamenti fra Regioni, supermercati, sport invernali dopo il Dpcm Fugatti firma una nuova ordinanza: “Gli operatori addetti agli impianti, in alternativa alla mascherina chirurgica, potranno utilizzare anche mascherine di stoffa a protezione delle vie respiratorie”. Agli over 70 si raccomanda di evitare i contatti con persone di età inferiore ai 30 anni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato