Contenuto sponsorizzato

Ha una sincope mentre si trova in acqua: paura per un giovane che ha rischiato di annegare nel Garda

È successo poco dopo le 14, tra località Oliveti e località Tempesta, quando un dodicenne è stato colpito da una sincope mentre stava facendo il bagno, sul posto sono intervenuti vigili del fuoco, polizia e sanitari che hanno trasportato il giovane in elicottero

Pubblicato il - 16 luglio 2019 - 19:13

NAGO-TORBOLE. Un giovane turista tedesco di dodici anni è stato salvato dai propri compagni dopo aver rischiato di annegare nelle acque del Lago di Garda.

 

È successo poco dopo le 14, nei pressi della spiaggia di Corno di Bo dove il ragazzo ha deciso di immergersi per un tuffo, che avrebbe potuto rivelarsi fatale, il giovane  è stato improvvisamente colpito da idrocuzione, o sincope da immersione rapida in acqua, che può provocare la morte per arresto cardiorespiratorio o annegamento.

 

Per sua fortuna il ragazzo è stato prontamente soccorso dai propri compagni che lo hanno trascinato a riva in stato d’incoscienza.

 

I giovani hanno chiamato anche i soccorsi che sono intervenuti nell’angusta spiaggia gardesana. Da Arco è partito immediatamente l'infermiere di emergenza mentre da Trento si è levato in volo l’elisoccorso. Nel frattempo da Riva si erano attivati anche i vigili del fuoco.

 

Il ragazzo che si trovava tra le rocce è stato immobilizzato sulla spinale galleggiante dei pompieri e trasferito sul gommone della polizia di stato che si trovava lì per il recupero con a bordo il medico d'urgenza

 

Successivamente è stato trasportato in tutta fretta fino al circolo vela Torbole dove c'era ad attenderlo l'ambulanza per l'ultimo tragitto verso elicottero atterrato a Torbole.

 

La compagnia dei vigili del fuoco di Riva ci tiene a ricordare che per la sicurezza dei bagnanti è sempre bene entrare gradualmente in acqua, soprattutto nelle ore più calde, in modo da permettere al corpo umano di ambientarsi gradualmente alla temperatura del Lago, evitando così gli effetti della cosiddetta ‘sincope da immersione’.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 16 agosto 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 agosto - 14:25

L'avventura con la loro società è iniziata circa tre anni fa. I due giovani della Vallagarina, Mattia Cristoforetti e Giovanni Tava, hanno macinato moltissimi successi ed  hanno deciso di utilizzare il loro lavoro anche per aiutare i bambini. Per questo è iniziata la collaborazione con la fondazione Tog per la cura e la riabilitazione dei bambini con gravi patologie neurologiche

19 agosto - 16:01

Gettatosi da una falesia alta 10 metri a Torre dell'Orso, nel leccese, un giovane trentino si è lesionato la zona cervicale. Trasportato immediatamente all'ospedale Vito Fazzi di Lecce, si attende di capire che danni possa aver riportato. Cauti i medici 

19 agosto - 06:01

Pubblichiamo in esclusiva dei dati molto significativi sul reale andamento della struttura della Val di Fiemme che smentiscono molto di quanto sentito sino ad oggi. Nel punto nascite si è eseguito nel 25% dei casi il taglio cesareo quando non ci sono emergenze e per  l'Organizzazione Mondiale della Sanità un tasso superiore al 15% è indicativo di ''un uso inappropriato della procedura'' motivato da ''carenze organizzative, medicina difensiva, (...) scarso supporto alla donna da parte del personale sanitario nel percorso di accompagnamento alla nascita''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato