Contenuto sponsorizzato

Il vicesindaco di Lavis, Luca Paolazzi, investito in bici da una macchina: "Poteva andare peggio, ringrazio i soccorritori per la velocità d'intervento"

E' successo sulla strada per Lavis all'intersezione con Ville di Giovo. Ha riportato ferite agli arti inferiori con la rottura della rotula del ginocchio destro e del perone della gamba sinistra

Pubblicato il - 06 luglio 2019 - 20:33

LAVIS. Momenti di paura per il vicesindaco di Lavis, Luca Paolazzi, che è rimasto vittima di un incidente in bici.

 

Paolazzi stava pedalando verso Lavis quando, ad un certo punto, all'altezza dell'intersezione con la strada che porta a Ville di Giovo, è stato investito in pieno da un'auto che proveniva dal senso opposto e stava svoltando sinistra.

 

Un impatto molto forte che ha fatto sbalzare in avanti e poi cadere violentemente a terra il vicesindaco. Fortunatamente la bici, in qualche modo, ha ammorbidito un po' la caduta.

 

Le ferite maggiori le ha riportate agli arti inferiori con la rottura della rotula del ginocchio destro e del perone della gamba sinistra. Nessun frattura o escoriazione, invece, per la parte superiore del corpo.

 

Sul posto si sono portati immediatamente la Croce Rossa di Cembra, la polizia locale e i vigili del fuoco di Giovo. Paolazzi, dopo essere stato soccorso sul posto è stato portato all'ospedale Santa Chiara e nel pomeriggio è stato dimesso.

 

“Qualche frattura ma devo dire che poteva andare peggio” ha affermato in un post su Facebook il vicesindaco che a il Dolomiti ha aggiunto: “Voglio ringraziare i soccorsi che sono stati molto veloci nell'intervenire”.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Economia
02 dicembre - 15:39
Il Trentino fa sul serio e con un progetto che vede come capofila la Dolomitigrow di Mezzolombardo (ma coinvolge anche la Fondazione Mach, Unitn e [...]
Cronaca
02 dicembre - 16:49
Il lampione sarebbe caduto improvvisamente, mentre l'uomo stava passando vicino al palo. Sul posto oltre ai soccorsi, anche le forze dell'ordine e [...]
Montagna
02 dicembre - 11:44
E' stato necessario un intenso lavoro dei tecnici per cercare di aprire, almeno parzialmente, l'area sciabile sul Monte Bondone. Dopo il weekend [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato