Contenuto sponsorizzato

Incendio all'alba, distrutto un garage. In fiamme due macchine

L'allarme è scattato attorno alle 4 e sul posto si sono portati i vigili del fuoco. Fortunatamente non ci sono state persone ferite. Le fiamme sono state spente questa mattina e si sta procedendo ora allo smassamento del materiale bruciato. Sulle cause dell'incendio sono in corso ancora i rilievi

Pubblicato il - 10 novembre 2019 - 10:04

ALBIANO. Hanno lavorato per diverse ore i vigili del fuoco di Albiano, di Fornace, di Lona-Lases e i permanenti per l'incendio che è scoppiato questa notte in un garage e che ha visto l'impegno di altre corpi, compresi i permanenti di Trento, per riuscire a fermare le fiamme e ad evitare che si espandessero anche ad altre strutture.

 

Le fiamme hanno avvolto due auto che si trovavano all'interno del garage distruggendole completamente e altri numerosi oggetti.

 

L'allarme, come già detto, è scattato questa notte poco dopo le 4 in via Manzoni. Solo nelle prime ore di questa mattina i vigili del fuoco sono riusciti a spegnere le fiamme completamente.

 

Si è poi proceduto allo smassamento del materiale bruciato e delle auto distrutte.

 

Fortunatamente non ci sono state invece persone ferite. Sulle cause di quello che è successo sono ancora in corso gli accertamenti.

 

QUI AGGIORNAMENTO

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 settembre - 13:44

I fatti sono avvenuti intorno alle 11.45 come quel 7 gennaio 2015 quando morirono 20 persone. La zona è blindata e un uomo sarebbe già stato preso

25 settembre - 13:09

La conferma è arrivata direttamente dal presidente francese. Le forze di polizia sono in azione nella zona vicino alla Bastiglia. La popolazione è invitata a stare lontana

25 settembre - 11:58

Le nuove tariffe saranno in vigore fino a fine febbraio, trattandosi di un provvedimento sperimentale. In questi giorni Trentino Mobilità sta procedendo alla modifica delle impostazioni dei parcometri e della segnaletica verticale con lo scopo di decongestionare e migliorare la fruibilità delle diverse aree urbane

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato