Contenuto sponsorizzato

Incendio nella notte nel parcheggio di una ditta, va a fuoco un furgoncino. Indagano i carabinieri

Le fiamme hanno bruciato il mezzo ed hanno attecchito anche su alberi e cespugli all'ombra dei quali era parcheggiato il veicolo. Sul posto i vigili del fuoco di Gardolo

Pubblicato il - 15 luglio 2019 - 09:21

TRENTO. Paura nella notte a Spini di Gardolo quando un vero e proprio incendio si è sviluppato all'interno di un parcheggio di una ditta della zona, in via Graz. Ad andare a fuoco un furgoncino. Le fiamme si sarebbero sviluppate dal cofano e in breve hanno attecchito anche sulle piante vicine, all'ombra delle quali era posteggiato il mezzo.

 

 

Il bagliore delle fuoco era ben visibile anche a distanza e una colonna di fumo, in breve tempo, ha cominciato ad alzarsi in cielo. E' quindi scattato l'allarme e subito sono stati chiamati i vigili del fuoco che si sono recati sul posto in brevissimo tempo e hanno attivato tutte le procedure necessarie.

 

 

A rischiare di andare a fuoco anche altri mezzi parcheggiati non lontano dal furgoncino oltre che tutta la vegetazione che in quell'area è abbastanza fitta con alberi e cespugli interni al parcheggio della ditta.

 

 

I vigili del fuoco, presenti quelli di Gardolo, hanno domato le fiamme, spento l'incendio e messo in sicurezza l'area. Nel frattempo sono arrivati anche i carabinieri che stanno indagando per capire la causa di questo strano incendio e se possano esserci delle responsabilità.

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 25 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 settembre - 20:18

La mappa del contagio comune per comune. Oggi in Alto Adige è stata chiusa la prima scuola della regione per un focolaio tra gli studenti

25 settembre - 19:15

Preoccupa il ritorno dei contagi, soprattutto in vista della stagione invernale e sulle piste da sci. Il consigliere del Patt Dallapiccola deposita un’interrogazione: Finora questa Giunta non ha dato dimostrazione di particolare prontezza di riflessi e di efficacia nelle risposte ai problemi che via via si presentano”

25 settembre - 16:21

Nelle ultime 48 ore in Alto Adige sono stati individuati quasi 90 positivi. Di questi cinque sono studenti di scuole diverse (ecco quali) dove scatteranno le normali misure di quarantena per i compagni mentre altri cinque sono stati individuati solo nell'istituto di Merano. Per sicurezza da lunedì 28 settembre fino a venerdì 9 ottobre 2020 compreso la scuola resterà chiusa e si torna alle lezioni digitali

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato