Contenuto sponsorizzato

L'auto precipita per 100 metri ma tra le lamiere spuntano i due cani incredibilmente incolumi

L'incidente è avvenuto questa mattina sulla strada tra Riccomassimo e Storo. Sul posto i vigili del fuoco di Storo, due ambulanze, l'elicottero e gli agenti della polizia locale Valle del Chiese

Di Giuseppe Fin - 14 ottobre 2019 - 12:44

STORO. E' stato trasportato all'ospedale di Brescia l'uomo di 53 anni che questa mattina è rimasto vittima di uno spaventoso incidente avvenuto sulla strada provinciale 241 tra Riccomassimo e Storo. Con lui ad essere stati miracolati anche due cani portati in salvo dai vigili del fuoco

L'uomo, attorno alle 9.30, si trovava a bordo della propria jeep quando ad un certo punto, per motivi in corso di accertamento, non è più riuscito a controllare la macchina ed è uscito di strada precipitando in una scarpata e finendo nella carreggiata sottostante. Un volo di oltre 100 metri che ha praticamente ridotto l'auto in un ammasso di lamiere. (QUI L'ARTICOLO)

Immediatamente è stato dato l'allarme e sul posto si sono portati in poco tempo i vigili del fuoco di Storo che sono riusciti a raggiungere il veicolo, ad estrarre il ferito che è stato poi soccorso dall'equipe sanitaria arrivata con un elicottero da Trento. Successivamente è avvenuto il trasporto all'ospedale di Brescia.

L'intervento dei vigili del fuoco, però, non si fermato a questo. All'interno del mezzo, infatti erano presenti anche due cani rinchiusi in una gabbia per il trasporto. Anche loro sono stati miracolati. Spaventati e sotto shock sono stati portati in salvo dai vigili che li hanno estratti dalle lamiere. Sul posto è intervenuto anche un veterinario che ha accertato le buone condizioni di salute dei due cani.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 05 giugno 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

06 giugno - 06:03

Fugatti ha annunciato in conferenza stampa che la riapertura delle scuole materne sarà l'8 di giugno. Molte critiche sono arrivate dalla Federazione delle Scuole Materne che aveva impostato un programma di riaperture iniziando con delle realtà pilota nei mesi di luglio e agosto ma tutte le discussioni fatte anche con la Pat e l'assessorato sono saltate con l'annuncio del presidente

06 giugno - 11:40

E' successo ieri sera a Villa Lagarina. I vigili del fuoco sono stati allertati attorno alle 20 e le ricerche sono andate avanti fino alle 23 quando è stata trovata la povera mucca spaventata

05 giugno - 15:26

Il "Conto rifugio" è l'ultimo prodotto finanziario lanciato sul mercato da Mediocredito, un'iniziativa che vuole raccogliere, proteggere e far rendere il risparmio e contestualmente iniettare sul tessuto trentino il credito necessario a sostenere e finanziarie infrastrutture e sviluppo del Trentino. Il direttore Pelizzari: ''Ottima risposta dai cittadini, prevediamo anche sportello fisico dedicato"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato