Contenuto sponsorizzato

''Mi maltratta'', ragazzino si presenta in tribunale e denuncia il padre

Ieri mattina il minore si è presentato in Tribunale a Largo Pigarelli ed ha raccontato di essere stato vittima anche di cinghiate da parte del padre. La difesa dell'uomo respinge le accuse 

Pubblicato il - 28 April 2019 - 08:35

TRENTO. Un episodio molto delicato ed ora saranno i giudici a cercare di capire quello che è successo e decidere. Un ragazzino ieri mattina si è presentato al tribunale di Trento in largo Pigarelli, prima ancora che gli uffici fossero aperti, per denunciare di essere vittima di maltrattamenti da parte del padre.

 

Il minore, i cui genitori sono separati,  ha raccontato al pm di subire non solo violenze psicologiche ma anche punizioni fisiche come cinghiate che il padre gli avrebbe dato. A fronte della richiesta di aiuto e fatte le verifiche del caso il giudice per le indagini preliminari ha emesso un divieto di avvicinamento del genitore al figlio.

 

Dovranno essere i giudici a stabilire ora il modo in cui il padre ha agito nei confronti del figlio. L'accusa ha raccontato di una situazione di sofferenza a causa dei modi violenti del padre. Nel racconto fatto dal figlio, riportato anche in un diario, tra le altre cose  ci sarebbe anche l'essere costretto ad alzarsi all'alba per portare fuori il cane in orari per nulla normali. Ma l'accusa più grave sono le cinghiate e la violenza fisica.

 

La difesa dell'uomo respinge con forza le accuse. Nega che il padre abbia compiuto violenza sul ragazzino spiegando come alcuni comportamenti siano stati solo severi con finalità educative.

 

Le posizioni e le dichiarazioni dell'accusa e della difesa sono completamente diverse. Saranno ora i giudici a stabilire se il comportamento del padre sia stato violento oppure solo severo.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 01 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

03 December - 11:43

Crescono i numeri del contagio in Alto Adige. Nelle ultime 24 ore i positivi sono stati 460 (sommando i 374 dei molecolari e gli 86 con gli antigenici), 16 i decessi. Anche negli ospedali la situazione continua a essere critica: 280 i ricoverati nelle strutture pubbliche, 148 in quelle private e 35 in terapia intensiva

02 December - 19:20

L'uomo è residente nel feltrino. L'episodio è avvenuto nel 2018 e dopo essere stato individuato è stato portato in tribunale. Nelle scorse ore la condanna 

03 December - 08:43

In vista delle festività natalizie il Governo ha introdotto nuove misure restrittive che fra le altre cose estendono l’effetto dei Dpcm già emanati. Dal 21 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021 saranno vietati gli spostamenti tra Regioni diverse, mentre a ridosso del Natale saranno vietati anche quelli fra Comuni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato