Contenuto sponsorizzato

Perde il controllo dell'auto e si schianta contro le barriere in tangenziale. Scoppiano gli airbags e veicolo distrutto

L'incidente è avvenuto poco dopo le 22 in direzione Rovereto all'altezza di Ravina, quando il giovane conducente di un veicolo ha perso il controllo del mezzo

Pubblicato il - 19 novembre 2019 - 22:20

RAVINA. Spaventoso incidente in tangenziale, un'auto è finita contro le barriere per uscire completamente distrutta. 

 

L'incidente è avvenuto poco dopo le 22 in direzione Rovereto all'altezza di Ravina, quando il giovane conducente di un veicolo ha perso il controllo del mezzo.

 

A quel punto la vettura ha iniziato a sbandare, anche a causa del fondo stradale particolarmente scivoloso per le piogge di questi giorni e le basse temperature, e quindi è finita contro le barriere a bordo strada.

 

Un impatto molto violento che ha causato anche lo scoppio degli airbags

 

Fortunatamente nessuna altra auto è rimasta coinvolta e il conducente è uscito, scosso, ma praticamente illeso dall'abitacolo.

 

Secondo le prime informazioni, il giovane sta bene e non dovrebbe essere necessario il ricorso alle cure mediche. 

 

Non si registrano disagi alla viabilità, mentre sul posto si sta portando il carrattrezzi per la rimozione del mezzo.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 06 dicembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

07 dicembre - 05:01

Nelle valli, soprattutto durante la stagione invernale ed estiva, le organizzazioni criminali nigeriane, tramite il metodo mafioso, possono servirsi di connazionali che svolgono i lavori stagionali, per rispondere alla domanda di droga dei consumatori. D'Accordi: "Occorre chiedersi se il sistema sanzionatorio italiano sia adeguato a prevenire e contrastare questo fenomeno criminale'' 

06 dicembre - 19:12

Tantissimi i giovani e le famiglie che sono arrivate a Trento accogliendo la proposta del popolo delle sardine di scendere in piazza per ribadire la loro distanza da odio, rabbia e populismo

06 dicembre - 17:07

L'ex presidente della Pat ribadisce oggi la sua distanza dalla Lega di Salvini con un messaggio di solidarietà alle tante persone che tra poco si riuniranno in Piazza Dante: ''Non ci sarò perché penso loro preferiscano essere neutre politicamente. Ma faccio tanti auguri!''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato