Contenuto sponsorizzato

Perde il controllo dell’auto, si ribalta e resta incastrato fra le lamiere: grave un 49enne della Val di Non

L’uomo, di 49 anni, originario della Val di Non è stato trasferito d’urgenza all’ospedale di Bolzano, dove si trova tutt’ora ricoverato in gravi condizioni

Pubblicato il - 30 December 2019 - 13:49

TESIMO. L’incidente risale a sabato scorso, poco prima delle 22, quando un uomo stava percorrendo la strada statale 238 “del Passo Palade” all’improvviso però, il 49enne ha perso il controllo del proprio veicolo, all’altezza del ristorante Bad Gfrill. 

 

Sfortunatamente l’auto si è ribaltata, rimanendo ruote all’aria, lo schianto è stato molto violento è la persona coinvolta è rimasta incastrata fra i rottami dell’automobile.

 


 

Sul posto sono intervenute due squadre dei vigili del fuoco, una proveniente da Narano e l’altra da Prissiano. I pompieri, non senza difficoltà, sono riusciti a liberare l’uomo che è stato medicato dal personale sanitario della Croce bianca di Lana, accorsa sul posto.

 

L’uomo, originario della Val di Non è stato trasferito d’urgenza all’ospedale di Bolzano, dove si trova tutt’ora ricoverato in gravi condizioni.  

 

Sul luogo dell’incidente sono arrivati anche i carabinieri per effettuare i rilievi del caso, cercando di ricostruire la dinamica dell’incidente.  

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

16 January - 19:43

Sono 333 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 46 pazienti sono in terapia intensiva e 45 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 7 decessi di cui 6 in ospedale

16 January - 17:59

Fugatti esulta: “Grazie ad un Rt sotto l’1 il Trentino rimane in zona gialla”, ma in conferenza stampa deve spiegare. Nel monitoraggio settimanale dell’Iss l’Rt del Trentino è indicato all’1.01. Nel frattempo Luca Zaia, nonostante un Rt di 0.96, ha chiesto e ottenuto di finire in zona arancione

16 January - 18:29

Nella consueta conferenza sulla situazione Coronavirus in provincia di Trento, il direttore generale dell'Apss Pier Paolo Benetollo ha ribadito l'importanza di sottoporsi all'isolamento in caso di contatto con un positivo. "Il tampone è un utile strumento ma non in questo caso"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato