Contenuto sponsorizzato

Qualcosa va storto fin da subito e un parapendio precipita da oltre cinque metri

Il parapendio ha iniziato a perdere quota per precipitare poi da oltre cinque metri in un prato in zona rifugio Montanara

Pubblicato il - 24 giugno 2019 - 19:15

MOLVENO. Un parapendio è precipitato sull'Altipiano della Paganella, l'incidente è avvenuto intorno alle 14 all'altezza di Tovre

 

L'uomo, un 65enne tedesco, è decollato dalla località Pradel, ma qualcosa è andato storto fin da subito.

 

Il parapendio ha iniziato a perdere quota per precipitare poi da oltre cinque metri in un prato in zona rifugio Montanara.

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati soccorsi, ambulanza e Soccorso alpino dell'area operativa Trentino Occidentale.

 

Da Trento si è levato in volo anche l'elicottero per atterrare in zona e far sbarcare l'equipe medica.

 

Le unità del Soccorso alpino hanno isolato e messo in sicurezza l'area, mentre il personale sanitario ha prestato le prime cure al ferito.

 

Il 65enne è stato stabilizzato e immobilizzato per il trasporto all'ospedale Santa Chiara di Trento per accertamenti e approfondimenti.

 

Tanta paura e diverse contusioni, ma il 65enne non sembra in pericolo di vita.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.34 del 19 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 ottobre - 16:35

Approvato in commissione il ddl sulla tutela del lavoro negli appalti della pubblica amministrazione pur con tante riserve sia da parte degli imprenditori che dei sindacati il disegno di legge approda in consiglio e per Cgil, Cisl e Uil è la prova che la Giunta ha scelto di non stare con i lavoratori: ''Rendono facoltativa la clausola sociale. Non si governa a colpi di slogan, ma serve affrontare i problemi in tutta la loro complessità''

22 ottobre - 15:25

E' avvenuto in piazza Mostra, a Trento. Un 38enne, dopo aver provocato verbalmente un ragazzo di 25 anni, è poi passato all'aggressione fisica al di fuori di un locale, provocandogli diverse ferite al volto con una bottiglia rotta. Rintracciato dalla polizia, è stato denunciato per lesioni aggravate

22 ottobre - 13:03

“Non può esserci nessuna discontinuità con l’esecutivo precedente mantenendo le leggi più rappresentative del governo Lega-M5s”. Così i Dem roveretani chiedono l’abolizione dei decreti sicurezza firmati dall’ex ministro dell’interno Matteo Salvini

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato