Contenuto sponsorizzato

Rubavano di notte nelle strutture del Bondone, denunciati due minorenni

 L'indagine è stata portata avanti dai carabinieri della Stazione di Vaneze Monte Bondone. I due giovani sono stati individuati grazie alle testimonianze raccolte sui luoghi dei fatti e dalla  paziente analisi delle videocamere di sorveglianza

Pubblicato il - 06 giugno 2019 - 16:12

TRENTO. Da gennaio a maggio erano riusciti a mettere a segno ben cinque furti alla Capanna “Viote” e allo Chalet “Rocce Rosse”. A finire nei guai sono stati due minorenni della Val di Non.

 

Ad individuarli sono stati i carabinieri della Stazione di Vaneze Monte Bondone. I militari erano sulle tracce degli autori dei furti avvenuti tutti in orario notturno alle Viote e a Vason del Monte Bondone.

 

La ricostruzione minuziosa della dinamica degli eventi è stata realizzata grazie ad un’accurata attività di indagine messa in atto sul territorio che, supportata dalle testimonianze raccolte sui luoghi dei fatti, dal riscontro di dati sensibili e da una paziente analisi delle videocamere di sorveglianza, ha permesso di identificare i due responsabili dei furti.

 

L’amara sorpresa per i carabinieri è stata appurare la giovane età degli autori, provenienti entrambi, come già detto, dalla Val di Non.

 

Le perquisizioni eseguite presso i domicili di entrambi hanno consentito di recuperare gran parte della refurtiva asportata da uno degli esercizi, per il valore di euro 1.000,00 circa. La restituzione è avvenuta presso gli uffici della Stazione di Vaneze dove gli interessati hanno ringraziato i Carabinieri, anche, per aver interrotto i fastidiosi “raid” a loro danno.

 

I due minorenni dovranno rispondere, in concorso, del reato di furto aggravato innanzi al Tribunale per i Minorenni di Trento, presso il quale sono stati denunciati in stato di libertà.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 30 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

30 settembre - 18:41

Sarà possibile prenotare un appuntamento (dal 2 ottobre anche online) dal proprio medico di famiglia, negli ambulatori o con la formula del drive through. Al via la campagna per vaccinare le fasce a rischio della popolazione, Apss: “La procedura è sicura inoltre chi è vaccinato evita di ammalarsi di influenza e semplifica la diagnosi della malattia da coronavirus

30 settembre - 17:27

Nelle ultime 24 ore sono stati analizzati 2.422 tamponi, 37 i test risultati positivi: il rapporto contagi/tamponi si attesta a 1,53%. Sono 14 i pazienti che ricorrono alle cure ospedaliere. Il totale è di 6.614 casi e 471 decessi da inizio epidemia coronavirus

30 settembre - 18:18

La Provincia di Bolzano informa che gli istituti hanno adottato tutte le procedure previste e hanno seguito le indicazioni stabilite dall’Azienda sanitaria per garantire la tutela della salute degli studenti e del personale scolastico

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato