Contenuto sponsorizzato

Si è presentato ubriaco in caserma e ha iniziato a prendere a calci il portone d'entrata. Insulta e minaccia i carabinieri, arrestato

E' successo a Borgo Valsugana. L'uomo nel corso del pomeriggio era stato già coinvolto in una rissa. Per lui ora l'obbligo di firma fino all'udienza fissa per fine mese

Pubblicato il - 01 June 2019 - 17:12

BORGO VALSUGANA. Ubriaco si presenta davanti la caserma dei carabinieri e inizia a dare calci sulla porta d'entrata e a minacciare i carabinieri. Il tutto tra urla che richiamano l'attenzione anche dei residenti che abitano nelle vicinanze

 

E' successo a Borgo Valsugana poco dopo le 22 e a finire nei guai è stato un 26enne di origini sinte 

 

L'uomo, come già detto,  si è presentato in caserma iniziando a dare calci ai portoni di ingresso e ad urlare, insistentemente, “Carabiniere, Carabiniere”. Il 26enne voleva che gli fosse aperta la porta per riusce ad entrare e picchiare i militari che si trovavano all'interno. 

 

Oltre al carabinieri che si trovavano in caserma, sul posto sono giunti anche altri militari che, sempre sotto minaccia di questa persona, lo hanno fatto entrare per farlo ragionare.Un tentativo andato però a vuoto perché l'uomo ha proseguito con gli insulti. 

 

Già nel pomeriggio  aveva dato da fare agli uomini dell’Arma. Prima era stato coinvolto in una lite tra lo stesso e la moglie. Poi, alla stazione dei treni, aveva cercato di minacciare un altro uomo straniero. 

 

Visto la situazione, l'uomo è stato tratto in arresto. Per ora è stato sottoposto all’obbligo della firma in attesa di una prossima udienza fissata per fine mese.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 05 maggio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
05 maggio - 22:04
Sono 954 le persone attualmente contagiate in Trentino. Sono 22 i territori con 1 persona attualmente positiva. Registrate 141 guarigioni dal [...]
Cronaca
06 maggio - 06:01
Da metà aprile la campagna vaccinale trentina ha subito una svolta, con i richiami che sono stati posticipati mentre è stata accelerata la [...]
Cronaca
06 maggio - 09:46
Oltre al corpo di Volano sul posto sono intervenuti i carabinieri. Non si conoscono al momento le cause che hanno portato al nascere delle fiamme
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato