Contenuto sponsorizzato

Ubriaco, si rifiuta di indossare la mascherina al bar poi si sdraia sul cofano di due auto e infine aggredisce i carabinieri: arrestato

Il 38enne, sotto l’effetto dell’alcol, ha aggredito i carabinieri che erano intervenuti per identificarlo. Non contento, dopo essere stato arrestato, ha danneggiato anche una delle porte della caserma

Pubblicato il - 27 maggio 2021 - 18:11

VERONA. Ancora una volta i carabinieri di Verona sono stati chiamati a intervenire all’interno di un bar, per le eccessive intemperanze di un cittadino ubriaco. L’ultimo episodio risale allo scorso mercoledì quando un 38enne che, dopo aver bevuto eccessivamente, si rifiutava di indossare la mascherina.

 

Una volta uscito dal locale ha deciso di sdraiarsi sul cofano di un paio di autovetture parcheggiate nelle vicinanze del bar, rigandole e ammaccandole.

 

L’atteggiamento minaccioso indirizzato alla titolare dell’esercizio pubblico e ai proprietari dei due veicoli, hanno costretto la pattuglia del 112 a intervenire in fretta per riportare tutti alla calma.

 

Il 38enne, sempre sotto l’effetto dell’alcol, non ha però voluto saperne di collaborare, continuando a mantenere toni minacciosi e ingiuriosi nei confronti dei presenti, sino a giungere ad aggredire i militari intervenuti, che altro non hanno potuto fare che ammanettarlo e condurlo in caserma.

 

Il particolare stato di agitazione in cui versava, e l’aggressività che il 38enne ha manifestato sia al bar sia al momento del controllo, è culminato in caserma dove l’uomo ha sferrato una serie di pugni contro una porta tagliafuoco, ammaccandola. Anche per questo dovrà rispondere rispondere dei reati di resistenza, violenza ed oltraggio a pubblico ufficiale, nonché per danneggiamento aggravato. Il processo è stato fissato per il 24 giugno prossimo.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 29 novembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
29 November - 19:00
Secondo la presidente del Comitato per la legalità e la trasparenza ed ex consigliera comunale a Rovereto, molti cittadini lamenterebbero tempi [...]
Cronaca
29 November - 20:00
Trovati 64 positivi, 0 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 31 guarigioni. Sono 53 i pazienti in ospedale. Sono 836.703 le dosi di [...]
Cronaca
29 November - 19:02
I centri vaccinali dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari saranno aperti in via eccezionale dalle 6 alle 24 per una vera e propria [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato