Contenuto sponsorizzato

Si immette sulla statale ma viene centrato in pieno da un'altra auto, violento incidente in val Giudicarie

L'incidente è avvenuto intorno alle 18 lungo la strada statale 237 all'altezza del ponte di Ragoli in val Giudicarie. Sul posto ambulanza, vigili del fuoco di Tione e carabinieri

Pubblicato il - 01 dicembre 2019 - 20:05

TIONE. Violento scontro tra due auto in val Giudicarie, l'incidente è avvenuto intorno alle 18 lungo la strada statale 237 all'altezza del ponte di Ragoli.

 

Il conducente di un'auto è arrivato al bivio per Ragoli e Tione, quando ha svoltato per immettersi sulla strada principale.

 

A quel punto, però, è sopraggiunto un altro veicolo, il guidatore non è riuscito a frenare in tempo e per centrare lateralmente la vettura.

 

Un impatto molto violento e la vettura ha finito la corsa per mettersi di traverso sulla carreggiata.

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, ambulanza, vigili del fuoco di Tione e carabinieri per effettuare i rilievi, ricostruire la dinamica e gestire il traffico.

 

I pompieri e le forze dell'ordine hanno messo in sicurezza l'area, mentre il servizio gestione strade della Provincia ha posizionato la segnaletica per deviare il flusso veicolare.

 

Nel frattempo il personale medico ha prestato le prime cure ai feriti, un uomo di 44 anni e una donna di 25 anni.

 

I sanitari hanno immobilizzato e stabilizzato le persone, che non sembrano in pericolo, anche se sono state trasportate all'ospedale di Tione per accertamenti e approfondimenti.

 

Qualche disagio alla viabilità, la statale è stata, infatti, chiusa per un paio d'ore per permettere l'intervento della macchina dei soccorsi tra cure, rilievi, pulizia della sede stradale e rimozione dei mezzi incidentati.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 febbraio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 febbraio - 20:08

Sono 211 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 38 pazienti sono in terapia intensiva. Oggi 1 decesso. Sono 87 i Comuni che presentano almeno una nuova positività

26 febbraio - 18:14

Il dirigente dell'Azienda Sanitaria Pier Paolo Benetollo ha spiegato che ad oggi "Il numero di varianti che stiamo trovando è limitato''. Sono in totale quattro le mutazioni inglesi registrate fino ad oggi in Trentino 

26 febbraio - 18:02

Adesso si parte con la fase successiva. Il virologo del Cibio, Massimo Pizzato: "La prossima settimana prevediamo di proseguire con lo studio. Un migliaio di analisi in parallelo ai tamponi molecolari per verificare la sensibilità dei test salivari. Poi si parte a regime, questo step dovrebbe iniziare a metà marzo"

 
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato