Contenuto sponsorizzato

Si rompe il serbatoio e 200 litri di gasolio finiscono su strada e prati, incidente per un autoarticolato

E' successo questa mattina in val di Fleres a un grosso mezzo che nel tentativo di svoltare ha grattato a terra finendo per danneggiarsi

Pubblicato il - 05 agosto 2019 - 13:22

FLERES. Ha riversato sull'asfalto e sui prati circostanti circa 200 litri di gasolio costringendo i vigili del fuoco del posto, quelli di Vipiteno, i tecnici della protezione ambiente e gli specialisti di un'azienda privata a bonificare l'area per diverse ore. L'allarme è scattato intorno alle 8.30. Un autoarticolato stava transitando su una strada in località Fleres, un'area composto da diversi insediamenti sparsi lungo il rio Fleres (che poi dopo 16 chilometri sfocia nel fiume Isarco).

 

La valle con le sue frazioni e i suoi casali sparsi appartiene dal 1928 al comune di Brennero. Sul posto, sono comunque giunti i vigili del fuoco di Vipiteno, cittadina collegata alla valle tramite lo svincolo per Colle Isarco. Davanti ai loro occhi un grosso camion che, probabilmente, dopo aver grattato a terra nel tentativo di superare un avvallamento all'altezza di uno svincolo, aveva parte del serbatoio danneggiato e che stava perdendo grosse quantità di gasolio.

 

 

I pompieri si sono subito messi al lavoro e sul posto, come detto, sono arrivati anche i carabinieri e i tecnici dell'ufficio per la protezione dell'ambiente della provincia e un'impresa di costruzione privata per la raccolta e lo smaltimento del terreno inquinato. Alla fine sono stati salvati 300 litri di gasolio spostati dal serbatoio danneggiato a un altro sicuro ed è stata bonificata l'area. 

 

 

 

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 settembre - 10:34

Dopo l'apertura delle urne alle 9 di martedì 22 settembre, dallo spoglio emergono i primi sindaci. Mentre si attendono i Comuni più grandi, a Vipiteno Peter Volgger vince per 3 voti con il 50,1%. L'Svp domina sul territorio. A Ortisei vince Tobia Moroder

22 settembre - 11:49

Leonardo Ceccato è stato eletto primo cittadino di Cinte Tesino con il 53,44% dei voti. Lorenzo Moltrer sarà il primo cittadino di Fierozzo/Vlarotz

22 settembre - 11:18

Prosegue lo scrutinio dei voti, con molti piccoli Comuni che possono già omaggiare il nuovo primo cittadino. Nelle 5 realtà maggiori si attendono risultati più certi, mentre a Bolzano, come previsto dagli exit poll, il candidato del centrodestra Roberto Zanin pare in testa di poco più di 1 punto percentuale

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato