Contenuto sponsorizzato

Si sente male mentre gioca con gli amici, 26enne in gravi condizioni al Santa Chiara

Il giovane si è sentito male ieri pomeriggio. Stava giocando con gli amici quando ad un certo punto si è accasciato a terra ed è stato colpito da un arresto cardiaco 

Pubblicato il - 27 maggio 2019 - 09:20

CLES. Si trova in gravi condizioni all'ospedale Santa Chiara il giovane di 26 anni che ieri pomeriggio, mentre stava giocando con degli amici in uno dei campi che si trovano vicino le scuole Inama di Cles,  è stato colpito da un malore e si è accasciato a terra perdendo i sensi.

 

Il giovane, studente universitario, si è sentito male attorno alle 18. Immediatamente è stato lanciato l'allarme e sul posto si sono portati immediatamente un'ambulanza e da Trento si è alzato in volo anche l'elisoccorso con i sanitari e il medico rianimatore.

 

Il ragazzo, in arresto cardiaco, è riuscito a riprendersi grazie al rapido intervento dei sanitari che dopo averlo stabilizzato sul posto lo hanno trasportato in gravissime condizioni all'ospedale Santa Chiara.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 giugno 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 giugno - 18:05

Le Olimpiadi invernali 2026 prenotano il biglietto per atterrare in Italia, la candidatura Milano-Cortina si aggiudica l'organizzazione dei giochi a cinque cerchi. A brindare ci sono anche Trentino e Alto Adige

24 giugno - 06:01

Mentre si fanno cicli di incontri con diverse personalità per cercare ''idee diverse e nuove rispetto a quanto fatto fino ad oggi'' si dimentica che quel che è stato fatto ha portato ricerca e università in Trentino ad essere competitive su scala europea e a primeggiare a livello nazionale. E intanto ecco il bando per tre consiglieri di Trentino Digitale pubblicato copiato da uno di quelli della Fondazione Crosina Sartori (con tanto di riferimenti sanitari)

24 giugno - 12:05

La tragedia questa mattina attorno alle 10. Inutili i tentativi di rianimazione 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato