Contenuto sponsorizzato

Tamponamento tra tre auto in Valsugana, statale paralizzata dal traffico

L'incidente è avvenuto intorno alle 17 tra Cirè e la galleria di Martignano in direzione Padova. Si registrano lunghe code lungo la statale della Valsugana, alcuni automobilisti sono fermi in colonna da quasi un'ora, i rallentamenti iniziano già dagli svincoli per la collina Est

Pubblicato il - 29 novembre 2019 - 19:16

PERGINE. Violento tamponamento lungo la strada statale 47 in Valsugana, dove si è verificato uno scontro tra tre auto.

 

L'incidente è avvenuto intorno alle 17 tra Cirè e la galleria di Martignano in direzione Padova

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, ambulanze, vigili del fuoco di Pergine e forze dell'ordine per effettuare i rilievi, ricostruire la dinamica e gestire il traffico.

 

I pompieri e le forze dell'ordine hanno messo in sicurezza l'area, mentre il personale medico ha prestato le prime cure ai feriti. 

 

Fortunatamente i feriti non sembrano gravi, anche se l'impatto è stato forte e le persone coinvolte sono state accompagnate al pronto soccorso per accertamenti e approfondimenti.

 

Nel frattempo si registrano lunghe code lungo la statale della Valsugana, alcuni automobilisti sono fermi in colonna da quasi un'ora, i rallentamenti iniziano già dagli svincoli per la collina Est.

 

Un'operazione comunque lunga tra cure, rilievi, pulizia della sede stradale e rimozione dei mezzi incidentati.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

16 gennaio - 19:43

Sono 333 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 46 pazienti sono in terapia intensiva e 45 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 7 decessi di cui 6 in ospedale

16 gennaio - 17:59

Fugatti esulta: “Grazie ad un Rt sotto l’1 il Trentino rimane in zona gialla”, ma in conferenza stampa deve spiegare. Nel monitoraggio settimanale dell’Iss l’Rt del Trentino è indicato all’1.01. Nel frattempo Luca Zaia, nonostante un Rt di 0.96, ha chiesto e ottenuto di finire in zona arancione

16 gennaio - 18:29

Nella consueta conferenza sulla situazione Coronavirus in provincia di Trento, il direttore generale dell'Apss Pier Paolo Benetollo ha ribadito l'importanza di sottoporsi all'isolamento in caso di contatto con un positivo. "Il tampone è un utile strumento ma non in questo caso"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato