Contenuto sponsorizzato

Tragedia a Fleres, incendio in un appartamento: muore una giovane mamma. Gravi le condizioni di un bimbo

E' successo nelle prime ore di questa mattina. Sul posto i vigili del fuoco e i carabinieri

Pubblicato il - 19 settembre 2019 - 09:09

BOLZANO. Tragedia nelle prime ore di questa mattina a Fleres, una località ai piedi del Brennero. In un incendio è morta una donna di 37 anni.

L'incendio è scoppiato in un edificio e sul posto si sono portati i vigili del fuoco. Non si conoscono al momento le cause.

 

Secondo le prime informazioni ci sarebbe anche un bimbo che è rimasto gravemente ferito ed è stato portato all'ospedale di Vipiteno.

 

La donna sarebbe morta nel suo appartamento  dopo aver respirato il fumo e il marito, che ha dato l'allarme dopo aver capito quello che stava accadendo, non sarebbe riuscito a salvarla.

 

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Fleres e i permanenti di Bolzano. In corso le indagini da parte dei carabinieri.

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 15 ottobre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

16 ottobre - 20:26

Dal Centro Sociale Bruno ai sindacati di Cgil, Cisl e Uil, passando per tutto l’arco politico che va dai partiti di sinistra a quelli del centrosinistra-autonomista fino ad arrivare al movimento di Fridays for Future. È una manifestazione variegata e colorata quella andata in scena oggi a Trento in sostegno del popolo curdo

16 ottobre - 17:00

Un detto ladino che compare sulle bustine dello zucchero in val di Fassa e sul quale si trova anche il marchio della locale Azienda per il turismo. Detti che però ritornano a far discutere e diventano virali sui social per l'indignazione di diverse persone in modo trasversale

16 ottobre - 18:26

La Regione Veneto è intervenuta con un comunicato spiegando che la predazione è avvenuta perché ''l'energia erogata era assente o insufficiente, la recinzione era appoggiata al guard-rail quindi la corrente scaricava a terra, l'altezza era insufficiente (70/80 centimetri), non seguiva l'andamento del terreno, vi erano aperture di 30/40 centimetri''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato