Contenuto sponsorizzato

Trento, ruba il portafoglio ad un anziano mentre è in autobus. Fermato un 49enne grazie alla nuova tecnologia di riconoscimento facciale

L'autore del furto era già già noto alle forze dell’ordine per la sua attività di borseggiatore seriale

Pubblicato il - 23 dicembre 2019 - 09:25

TRENTO. Fermato a Trento un borseggiatore seriale grazie alla nuova tecnologia di riconoscimento facciale.

 

Un cittadino di origine algerina, di anni 49 anni, proveniente da Roma, è stato riconosciuto ed indagato per furto di un portafoglio ai danni di un anziano, mentre si trovava sull’autobus urbano.

 

Il fatto è avvenuto nei giorni scorsi quando molte persone affollavano gli autobus per il mercato cittadino. L’uomo ha seguito un anziano mentre questi saliva sul bus e non appena ha avuto l’occasione, gli ha asportato il portafoglio dalla tasca, scendendo subito dopo alla fermata successiva.

 

Grazie alle telecamere di sorveglianza installate da Trentino Trasporti sugli autobus e grazie alla nuova tecnologia che permette il riconoscimento facciale denominata SSA Sottosistema sistema Anagrafico, la polizia ha individuato e denunciato l’autore, già noto alle forze dell’ordine per la sua attività di borseggiatore seriale.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
24 ottobre - 09:54
La Cgia di Mestre ha elaborato i dati sui lavoratori che non hanno ancora fatto il vaccino contro il Covid-19. La percentuale più alta si registra [...]
Cronaca
23 ottobre - 17:55
L'incendio in un maso a Rio Bianco in Val Sarentino è scoppiato il 10 ottobre, due persone erano finite in ospedale. Ora la decisione di [...]
Cronaca
24 ottobre - 12:53
La presa di posizione dell'Anpi che spiega:  "Molte di queste provocazioni sono attuate da gruppi di chiara matrice neofascista e [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato