Contenuto sponsorizzato

Trovati tredici proiettili nell'immondizia, la polizia fa partire le indagini per risalire al proprietario

Alcune munizioni, piuttosto datate, sono state trovate nei rifiuti ordinari. La polizia delle Giudicarie: "In questi casi si devono interessare le forze dell'ordine: solo l'Esercito può smaltire questo tipo di materiale". In corso gli accertamenti e questa "leggerezza" potrebbe costare un procedimento penale alla persona autrice del gesto  

Di L.A. - 18 February 2019 - 12:14

TIONE. Alcuni proiettili sono stati trovati tra le immondizie. La polizia delle Giudicarie è stata subito allertata per recuperare tutto. "Sono tredici munizioni - commenta Carlo Marchiori, comandante della stazione di Tione - di calibro diverso, anche piuttosto vecchie. Sono, ovviamente, rifiuti speciali e lo smaltimento e l'incenerimento avviene tramite gli appositi sistemi dell'Esercito".

 

Qualche cittadino delle Giudicarie Esteriori ha, invece, preferito gettarli normalmente, senza alcuna preoccupazione o pensiero di eventuali conseguenze. "In questi casi - aggiunge il comandante - si deve fare denuncia a polizia o carabinieri. Può capitare di trovare vecchie munizioni, soprattutto se magari si eredita e si fa ordine in un immobile di qualche nonno o si effettua un trasloco da qualche abitazione particolarmente vecchia. L'iter è quello di rivolgersi alle forze dell'ordine, fornire le spiegazioni del caso e non si rischia davvero nulla".

 

Ora però sono in corso indagini e accertamenti per risalire alla persona che ha gettato questi proiettili nell'immondizia, come un normale rifiuto. "C'è sempre - prosegue la polizia locale delle Giudicarie - un rischio in questi casi. Anche se vecchie, le munizioni sono funzionanti e non si sa mai chi può trovarle. Per questo è importante interessare gli organi competenti".

 

Una "leggerezza" che può costare molto cara a questa persona. "Questa persona - conclude Marchiori - una volta individuata e identificata rischia un procedimento penale". 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 01 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

03 December - 19:01

Mentre oggi la Pat ha finalmente comunicato i dati completi del contagio che mostrano come il Trentino abbia lo stesso numero (se non di più) di contagi dell'Alto Adige, come vi raccontava il Dolomiti da giorni, il presidente ha presentato i dati su Rt e ospedalizzazioni. Poi ha spiegato cosa non va delle decisioni prese a livello governativo e confermato che il weekend i negozi e centri commerciali saranno aperti in Trentino, salvo dpcm

03 December - 18:27

Sono stati comunicati 239 positivi sull'analisi di 3.575 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 6,7%. Gli altri 237 contagi sono stati individuati tramite 1.954 test antigenici e un rapporto del 12,1%. Complessivamente il rapporto contagi/tamponi si attesta a 8,6%

03 December - 13:32

Anche Futura interviene sull'ultima ordinanza di Fugatti. Paolo Zanella: "Uno smacco per il personale sanitario, stremato da mesi di duro lavoro, in affanno per coprire bisogni sanitari accresciuti, carenze d'organico strutturali e turni di colleghi che hanno contratto l'infezione"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato