Contenuto sponsorizzato

Un'auto urta la sponda del trattore e alla passeggera si stacca il braccio di netto. Drammatico incidente al Bus de Vela

Un incidente drammatico, quelle delle 13.30, lungo la strada statale 45bis in direzione Trento. La vettura stava scendendo verso il capoluogo, quando improvvisamente ha finito per urtare la sponda del cassone del mezzo agricolo che stava trasportando mele

Pubblicato il - 12 settembre 2019 - 16:00

TRENTO. Ha perso un braccio, tagliato di netto, una donna a bordo dell'auto che ha urtato il cassone di un trattore e quindi si è schiantata contro il muro poco prima della seconda galleria del Bus de Vela. 

 

Un incidente drammatico, quelle delle 13.30, lungo la strada statale 45bis in direzione Trento. La vettura stava scendendo verso il capoluogo, quando improvvisamente ha finito per urtare la sponda del cassone del mezzo agricolo che stava trasportando mele. 

 

Un impatto violento, tanto che il braccio della passeggera si è staccato dal resto del corpo. La corsa dell'auto poi è proseguita per alcuni metri, ma ormai il conducente aveva perso il controllo del mezzo, così la vettura è andata a impattare contro il muro all'uscita della galleria.

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, tre ambulanze, vigili del fuoco di Cadine, i pompieri di Sopramonte, i permanenti di Trento e la polizia locale per effettuare i rilievi, ricostruire la dinamica e gestire il traffico. 

 

 

Le forze dell'ordine hanno messo in sicurezza e isolato l'area, mentre i pompieri hanno liberato dall'abitacolo la coppia di turisti tedeschi, quindi il personale medico ha avviato le prime cure ai feriti.

 

Da Trento si è levato in volo anche l'elicottero e i sanitari hanno stabilizzato e immobilizzato la coppia, che è stata trasportata all'ospedale Santa Chiara di Trento, le condizioni della donna sono particolarmente gravi.

 

Gravissimi anche i disagi al traffico, la viabilità è stata chiusa per permettere l'intervento della macchina dei soccorsi tra cure, rilievi, pulizia della sede stradale dai detriti.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 febbraio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 febbraio - 12:38

La donna è stata assistita dall’avvocato trentino Schuster: “Al di là della tutela della cliente, era importante porre fine a tesi isolate che pretendevano di applicare automatismi e ora la Cassazione ha fatto chiarezza. Ma la piena dignità delle persone trans è ancora un traguardo lontano”

17 febbraio - 21:35

L’area potrà essere edificata dopo decenni di stop. Motivato. I privati che vi investiranno cederanno una porzione di terreni al Comune. E per quanto riguarda le future costruzioni si realizzerà – in parte – una struttura di cohousing: alloggi privati corredati da spazi comuni destinati ad un uso collettivo

18 febbraio - 05:01

Negli scorsi giorni un incontro a Mestre dove un importante esponente austriaco dell'Fpo ha riproposto l'opera che collegherebbe la Laguna alle Dolomiti, all'Austria e alla Germania: 280 chilometri che piacciono a tanti anche in Veneto 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato